Campania Cinema EVIDENZA Giffoni Film Festival

Giffoni Film Festival, “Into The Magic”, dal 14 al 22 Luglio la 47esima edizione

47esima

Giffoni Film Festival, “Into The Magic”, dal 14 al 22 Luglio la 47esima edizione. Presentate stamattina al Liceo Tasso a Salerno alcune delle novità.

C’è bisogno di magia e il Giffoni Film Festival in 47 edizioni ne ha regalato tanta e a ricordarlo è il tema scelto per quest’anno “Into the magic”.
Per illustrare le prime novità del programma di Giffoni 2017 il direttore Claudio Gubitosi ha scelto l’Aula Magna del Liceo Classico “Torquato Tasso” di Salerno.
Ai 150 studenti della sezione Calliope, l’indirizzo formativo in linguaggi della comunicazione l’onore di conoscere in diretta i primi tasselli che comporranno il mosaico dell’edizione 2017.

Alla presentazione ha partecipato, tra gli altri, anche il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.
“Giffoni è diventato un evento unico nel panorama nazionale ed internazionale”, ha esordito De Luca. “Qualche tempo fa avevo dei dubbi sulla composizione del Festival, ma oggi si è delineato un progetto di grandissimo interesse e di prospettiva che lega alla cinematografia le nuove tecnologie, la formazione, la creazione di lavoro. È in corso di completamento la Multimedia Valley: avremo un luogo di produzione e formazione sulle nuove tecnologie”.

“Quella di Giffoni è diventata un’esperienza straordinaria per la Regione – ha rimarcato poi il governatore rivolgendosi ai ragazzi presenti – perché, come sottolinea Claudio Gubitosi, nel momento in cui si svolge il festival abbiamo una proiezione nazionale ed internazionale della Regione Campania e da questo punto di vista Giffoni ci aiuta a proiettare in maniera positiva l’immagine della nostra regione: quella del rigore, della concretezza, della creatività, della fantasia, della produzione di lavoro anche in campi nuovi”.

“Fare Giffoni, invece, è molto difficile, vista la complessità e la continuità del progetto” ha sottolineato, invece, l’ideatore e direttore Claudio Gubitosi. “I numeri di Giffoni – ha rimarcato Gubitosi – sono strabilianti: 400mila persone coinvolte durante l’anno, 32 progetti di cooperazione con altrettante nazioni.

“Con l’avvento di Multimedia Valley e con il maggiore sostegno che daremo al settore dell’innovazione e produzione – conferma Gubitosi – presenteremo entro l’anno 25 startup formate da 5 giovani creativi ciascuna. L’obiettivo è impiegare, entro il 2020, ben 300 ragazzi”

In chiusura del suo intervento, Gubitosi ha dato un’ultima, grande anticipazione: “Per il cinquantennale inizieremo da settembre le procedure affinché entro il 2020 l’Unesco possa dichiarare Giffoni Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità“.

Le giurie della 47esima edizione

Quest’anno i giurati saranno 4.600, ben 450 in più rispetto al 2016, suddivisi nelle sette sezioni competitive che compongono il concorso – Elements +3, +6, +10, Generator +13, +16, +18, Parental Control/GexDoc dedicata ai genitori – cui si aggiungono i 100 ragazzi scelti della Masterclass. A tuffarsi nell’esperienza più magica che ci sia, giovani provenienti da 52 Paesi di tutto il globo, dall’Azerbaijan alla Corea del Sud, dal Pakistan agli Usa, nonché da tutta l’Europa e dall’Italia che ha, naturalmente, un posto di rilevo nella composizione della giuria.

La prima grande anteprima “Cattivissimo me 3”

Torna alla Cittadella del Cinema la più divertente banda di malvagi redenti del mondo dell’animazione: il 17 luglio sarà presentato in anteprima nazionale “Cattivissimo Me 3”, il nuovo capitolo delle avventure dell’ex cattivo Gru con la sua Lucy e le loro adorabili bambine (Margo, Edith e Agnes) e, naturalmente, i suoi fedelissimi Minions. Si tratta del primo dei cinque grandi eventi riservati ai giffoners grazie alla collaborazione con le più importanti Major internazionali e italiane che ogni anno scelgono il Festival per intraprendere da qui il percorso distributivo delle loro nuove opere.

Bryan Cranston (“Breaking Bad”), il primo ospite internazionale annunciato

È il volto icona di una delle più rivoluzionarie e amate serie tv degli ultimi anni, uno degli attori televisivi più premiati in assoluto ed uno degli interpreti più versatili del cinema statunitense il primo ospite internazionale atteso per il Giffoni 2017. Bryan Cranston, attore di culto consacrato dalla magistrale interpretazione in “Breaking Bad”, sarà a Giffoni il 21 luglio, dove riceverà il Giffoni Experience Award in una giornata che già si preannuncia memorabile per le migliaia di fan di uno dei più grandi successi televisivi di sempre, insignita dal Guinness dei primati del titolo di serie TV più votata di tutti i tempi.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi