Settembre 25, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gabe Pettito muore negli Stati Uniti: il suo fidanzato, Brian Laundry, ha confessato l’omicidio su un taccuino prima di suicidarsi

La polizia federale ha annunciato, venerdì, che l’amico del giovane viaggiatore americano assassinato Gabi Pettito ha confessato l’omicidio su un taccuino prima di suicidarsi, concludendo il dramma che ha tenuto in attesa gli Stati Uniti per mesi.

“L’indagine non ha identificato nessun individuo diverso da Brian Laundry direttamente coinvolto nella tragica morte di Gabi Pettito”, L’FBI rileva in un comunicato stampa che annuncia l’imminente chiusura delle indagini.

Il corpo del 22enne Gabe Pettito, la cui scomparsa ha suscitato tanta emozione nel Paese, è stato ritrovato il 19 settembre vicino al Grand Teton National Park nel Wyoming. La giovane donna è morta dopo “lesioni da strumenti contundenti alla testa e al collo con soffocamento alle mani”, secondo il medico legale che ha supervisionato la sua autopsia, secondo l’FBI.

Brian Laundry e Gabe Pettito avevano lasciato New York nel luglio 2021 per un presunto viaggio in camion di quattro mesi le cui tappe, nel paesaggio opulento dei Parchi Nazionali nel West americano, sono regolarmente condivise su Instagram e YouTube, attraverso foto e video .

Si è rifiutato di rispondere alle domande della polizia.

Le indagini della polizia si sono rapidamente concentrate sul signor Laundry, che è tornato prima del previsto dal viaggio – da solo – il 1 settembre, e che si è rifiutato di rispondere alle domande degli investigatori prima di scomparire.

I resti del 23enne, che si è sparato a morte, insieme ad effetti personali tra cui un taccuino, sono stati trovati il ​​20 ottobre in una riserva naturale della Florida. In questo taccuino, l’FBI ha trovato dichiarazioni scritte del signor Laundry che rivendicavano la responsabilità dell’omicidio della signora Pettito.

READ  L'Ukraine publie une fausse video di Parigi sous les bombes

“La qualità e la quantità di fatti e informazioni raccolte dall’FBI non lasciano dubbi sul fatto che Brian Laundry abbia ucciso Gabe”, Scopri la famiglia della giovane donna in un comunicato stampa diffuso venerdì. La straordinaria copertura mediatica della scomparsa della giovane donna ha suscitato polemiche sull’attenzione riservata alle sparizioni delle donne bianche, che sono sproporzionate rispetto ai casi che coinvolgono persone appartenenti a minoranze etniche.