Campania Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA Salerno

Ancora fiamme a Cava de’ Tirreni. Avvistata auto sospetta

auto sospetta

Cava de’ Tirreni. Non accenna a trovare soluzione l’emergenza roghi in città. Auto sospetta segnalata nei pressi dei roghi.

Mentre tra i corridoi del Comune si discute per chiedere maggiori aiuti dalla Regione Campania – in termini economici e di mezzi, le fiamme continuano a lambire la zona della Badia, Corpo di Cava e Pietra Santa arrivando in maniera preoccupante in prossimità delle abitazioni.

Nella giornata di ieri sono quindi proseguite le operazioni di spegnimento. In azione, a fasi alternate, un canadair, i mezzi della protezione civile e dei vigili del fuoco e l’Erikson s64 particolarmente indicato per un’azione mirata con getto d’acqua a pressione sul punto esatto in cui divampano le fiamme.

Allerta ancora alta, insomma, con i residenti della zona che hanno anche segnalato agli organi competenti strani movimenti notturni e l’avvistamento di un’automobile sospetta (una Panda vecchio modello in condizioni malandate) aggirarsi nei pressi dei roghi.

Intanto, dopo la conferenza stampa che Servalli ha tenuto giovedì scorso, anche le forze di opposizione si sono mobilitate. In particolare ieri il gruppo “Responsabili per Cava” ha ribadito la necessità di convocare un consiglio comunale per discutere della questione roghi e soprattutto della prevenzione rischio idrogeologico.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

news-repubblic

G+

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi