Agosto 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

F1 Austria: la FIA prende molto sul serio gli incidenti pubblici e le aggressioni sessuali

La Formula 1 si è stabilita in Austria per il weekend e sembra che non tutto sia andato come previsto sugli spalti. Secondo quanto riferito, diversi membri del pubblico hanno denunciato vari tipi di aggressioni, alcune di natura razzista, omofoba e sessuale, alle autorità di sicurezza e alle autorità di regolamentazione etniche. Si parla di attacchi alle giovani donne da parte dei sostenitori Lewis Hamilton Impegnato da membri dell ‘”esercito arancione”, vinto per una causa Max Verstappen. Sui social network sono state lanciate molteplici accuse e appelli a farsi avanti in caso di altre vittime. Molti membri dell’Orange Army hanno già preso le distanze sulle reti dalle presunte azioni di altri “sostenitori”.

La FIA ha rilasciato questa mattina un breve comunicato:Abbiamo appreso che i fan hanno riscontrato commenti completamente inaccettabili da parte di altri al Gran Premio d’Austria. Prendiamo la questione molto sul serio, l’abbiamo sollevata con il team di sicurezza e parleremo con chiunque ci abbia segnalato questi incidenti. Questo tipo di comportamento non è accettabile e non lo tolleriamo.. “

Molte persone sui social network hanno reagito chiedendo azioni piuttosto che parole.

READ  Coupe Davis: Zizou Bergs gagne le 5e point et envoie la Belgique en phase de groupes