Cava de' Tirreni Comunicato Stampa Cronaca EVIDENZA Salerno

Evadono i domiciliari, in manette anche il cavese arrestato la scorsa settimana

Doppia operazione della Polizia di Stato a Salerno. Bloccati un 24enne extracomunitario già ai domiciliari per spaccio, e un 28enne cavese responsabile di diversi furti d’auto.

Nel pomeriggio di ieri, alcuni extracomunitari di nazionalità gambiana sono stati controllati sui viali del lungomare di Salerno. Uno di loro è stato accompagnato presso gli uffici della Questura di Salerno dove è stato sottoposto alle procedure d’identificazione. Dal controllo è emerso che il giovane doveva essere ai domiciliari stando a un provvedimento emesso dalla Corte d’Appello di Napoli.

L.S. di anni 24, infatti, era da ricercare per la reiterata inottemperanza all’obbligo di firma a cui era stato sottoposto nell’ambito di una condanna conseguente ad un procedimento penale per spaccio di sostanza stupefacente.

Nella serata di ieri, inoltre, in seguito alla segnalazione fatta da un cittadino che informava di una persona sospetta aggirarsi tra le vie del centro storico, è stato fermato L. M. di anni 28.

Il ragazzo risultava evaso poche ore prima dal regime degli arresti domiciliari, disposti dalla Procura di Nocera Inferiore, a cui era sottoposto a Cava de’ Tirreni per una serie di rapine di autovetture commesse di recente in quella località.

Per tale motivo, L.M. è stato tratto in arresto per il reato di evasione e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per la celebrazione del processo per direttissima da celebrarsi nella giornata di oggi.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi