Aprile 17, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Euro 2024: Con la vittoria sull'Islanda, l'Ucraina sarà la terza avversaria del Belgio nella fase a gironi

Euro 2024: Con la vittoria sull'Islanda, l'Ucraina sarà la terza avversaria del Belgio nella fase a gironi

L'Ucraina si è qualificata per Euro 2024 battendo l'Islanda 2-1 nella finale (pista B) martedì allo stadio Tarczyński di Wrocław, in Polonia. In Germania, l'Ucraina, che non gioca in casa da due anni, affronterà Belgio, Romania e Slovacchia nel Gruppo E.

L'allenatore ucraino Serhiy Rebrov ha eliminato i capitani, Oleksandr Zinchenko, Oleksandr Zubkov, e l'autore del gol della vittoria sulla Bosnia, Artem Dovbek, in favore di Ruslan Malinovsky (ex Genk), Viktor Tsygankov e Roman Yaremchuk (ex La Gantoise). Nonostante la vittoria per 4-1 su Israele, Ag Hareda ha apportato anche tre cambi: Arnor Sigurdsson, Willum Thor Willumsson e Uri Oscarsson hanno lasciato il posto a John Thorsteinsson (Ohio Leuven), Andre Gudjohnsen e Johan Gudmundsson.

Gli ucraini hanno fatto circolare molto la palla tra le loro fila, ma non sono riusciti a impedire un bellissimo tiro in solitaria di Haakon Haraldsson (13° posto). Pressando alto, gli islandesi si insinuano negli spazi e Haraldsson manda alto sedici metri, Albert Gudmundsson, che passa la palla in profondità dalla fascia sinistra dopo essersi sbarazzato di diversi ucraini (30, 0-1).

All'inizio del secondo tempo, Tsygankov ha pareggiato su cross di Georgi Sudakov (54, 1-1). Gli ucraini hanno continuato il loro slancio prima di assistere al gioco forte degli islandesi, che hanno sprecato due grandi opportunità con Thorsteinsson (77esimo) e Albert Gudmundsson (79esimo). Mykhailo Modric, invece, mandato da Sudakov all'angolo dell'area di rigore, manda l'Ucraina in Germania con un rasoterra (84, 2-1).

Nell'Europeo, l'Ucraina, che ha raggiunto i quarti di finale di Euro 2020, affronterà il Belgio il 26 giugno nell'ultima giornata del Gruppo E. Gli ucraini avevano già affrontato la Romania il 17 giugno e la Slovacchia il 21 giugno.

READ  Giroud: i corridori della tappa 18 sono stati ingannati e sfruttati da Dries de Bondt

I Devils scoppiano nei minuti finali e ristabiliscono il pareggio di Wembley (2-2)