Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Intervista Salerno video

Eremo di San Martino: fondi di rotazione cercasi

L’Eremo di San Martino preso di mira da ladri e vandali per due volte nel giro di pochi giorni. Don Francesco Della Monica, parroco di Santa Maria del Rovo, si dice non solo preoccupato per gli atti scellerati di cui la struttura è stata oggetto, ma anche della necessità di un serio intervento di ristrutturazione del quale l’Eremo necessita.

Il Comune, infatti, aveva incluso l’opera di completamento di uno dei beni più antichi della città, tra i progetti candidati al bando regionale per il fondo di rotazione per la progettazione di enti locali con il quale – nell’ambito del programma operativo complementare di “Azione e Coesione 2014/20”, approvato dal CIPE (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) a maggio del 2016 – è stato previsto lo stanziamento di risorse per un ammontare totale di 40 milioni di euro.

Ma lo scorso giugno il comune metelliano è risultato aggiudicatario dei contributi del Fondo di Rotazione per la stesura dettagliata dei progetti che riguardano solo l’efficientamento energetico dei plessi scolastici del territorio e la realizzazione di un centro ecologico.

Malgrado il buon posizionamento in classifica per i fondi di rotazione, quindi, l’Eremo dovrà ancora attendere il prossimo flusso di risorse, del quale, ad oggi non si hanno ancora notizie certe.

Intanto, come potete vedere dalle immagini, la struttura vive la sua precarietà, puntellata con impalcature all’interno della Chiesa. In merito abbiamo ascoltato Don Francesco Della Monica.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi