Maggio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Erano orgogliosi di incontrarmi”: Barbara Appel ricorda di aver incontrato Anne Hathaway e Jessica Chastain

“Erano orgogliosi di incontrarmi”: Barbara Appel ricorda di aver incontrato Anne Hathaway e Jessica Chastain

Immergiti in Come se nulla accadesse, il nuovo avvincente romanzo di Barbara Appel che esplora i misteri sepolti dietro le apparenze. L'autrice condivide i suoi pensieri sulla creazione della trama, il suo collegamento con la musica e le sfide legate alle riprese di un adattamento cinematografico americano.

Il tuo nuovo romanzo, “Come se niente fosse successo” Sorge la domanda su cosa succede dietro le facciate delle belle case. Alla fine, coloro che sembrano vivere una vita felice e sana, senza alcuna difficoltà, lo fanno davvero?

A parte l'aspetto puramente immaginario del romanzo, penso che sia un po' così nella vita, non sappiamo esattamente cosa succede nell'intimità delle famiglie. Credo che non esista una famiglia senza storia. Tutti noi abbiamo il nostro corpo nell'armadio e questo modella anche la nostra personalità, temperamento, storia e passato. Mi piace immergere la penna in questa realtà e trasformarla in fantasia, un'avvincente storia psicologica.



Come scrivi la trama di questo libro?

Parto sempre da una situazione che sembra piena di colpi di scena. E sto andando avanti capitolo dopo capitolo, il che significa che non ho assolutamente idea di dove sto andando. Alla fine di ogni capitolo mi pongo sempre due domande: “Cosa farei nei panni dei personaggi” e “Cosa potrei immaginare come svolta nella storia che non ci aspetteremmo affatto?”

Trascorro diverse ore al giorno alla ricerca di quelle idee che sorprenderanno il lettore. Vado avanti in questo modo, ma a volte non sempre ci riesco.

READ  Amir fa un grande annuncio che lascia confusi i suoi fan
-->



Abbiamo l'impressione nel tuo libro che tu sia stato ispirato dalla musica, soprattutto per il personaggio di Hughes. Qual è il tuo rapporto nello specifico con la musica?

Quando ero giovane, ho seguito lezioni di teoria musicale e ho imparato un po' il pianoforte. Supponiamo che io sappia leggere le note e che ricordi bene le lezioni di teoria musicale. È vero, mi aiuta anche a collocare alcuni dei miei personaggi in un'arena familiare, semplicemente per evitare di dire troppe sciocchezze.

Hai anche novità cinematografiche con il tuo libro 'Behind Hate' adattato negli Stati Uniti, che è già stato adattato in Belgio. “Mothers' Instinct” esce il 1° maggio nelle sale belghe. Come sono andate le riprese?





È stato girato nel 2022 nel New Jersey e sono stato lì per dieci giorni con il mio partner. Ho incontrato Jessica Chastain e Anne Hathaway e ho vissuto questo momento assolutamente improbabile in cui queste due attrici fenomenali si sono avvicinate a me e mi hanno detto quanto fossero orgogliose di incontrarmi.

“L'istinto materno” è diverso dal tuo libro e anche dal film belga?

Ci sono molte somiglianze, in realtà è un remake del film di Olivier Masset-Depasse. Ovviamente ci sono cose diverse. C'è un'atmosfera diversa rispetto al film belga. Non so se possiamo davvero paragonarli, mi piace il film di Olivier Masset-Debas, ma anche il film con Jessica Chastain e Anne Hathaway è abbastanza bello.

READ  Olivier Marchal Foreux: "Sono a conoscenza di questa specie di lettera torcia contro Omar Sy che sta circolando, e si presume che sia stata firmata da me"

Com'è fotografare in America?

Eravamo nel New Jersey e le riprese sono state molto semplici. Hanno trovato due case accanto. Non c'era sicurezza e i marciapiedi non erano molto affollati, perché si trovava in un elegante sobborgo del New Jersey. È stato molto semplice e molto divertente.

Infine, hai già una trama per il prossimo romanzo?

No, non ancora, questo film è appena uscito e devo ancora metterlo giù prima di dedicarmi al prossimo.