Agosto 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Erano già in crescita dell’8% qualche mese fa…


Il CEO della società, Michel Ducres, ha aperto le porte a questa possibilità giovedì durante una telefonata con analisti e investitori dopo la pubblicazione dei risultati finanziari del secondo trimestre della società.

Il gigante della birra belga-brasiliano aveva già aumentato i prezzi della birra di circa l’8% nel primo semestre. Dockers ha spiegato che con l’inflazione che continua a salire quasi ovunque, i prezzi attuali sono leggermente in ritardo. Quindi è possibile procedere con l’aumento. In passato, il più grande birrificio del mondo era solito considerare l’inflazione nei suoi prezzi.

Tuttavia, l’amministratore delegato non ha confermato che AB InBev avrebbe accettato un aumento totale dei prezzi. “Cerchiamo di trovare un equilibrio tra le aspettative dei consumatori, i prezzi, i nostri costi e l’ambiente di mercato”, ha spiegato.

Il presidente ha ammesso che l’inflazione era più alta di quanto inizialmente previsto. “Ma abbiamo modi diversi di affrontare l’aumento dei costi”, ha affermato Dockris, senza approfondire.

READ  Se Coinbase fallisce, i clienti potrebbero essere danneggiati