Marzo 2, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ecco quanti passaggi devi compiere per aumentare le dimensioni del tuo cervello, dicono gli scienziati

Ecco quanti passaggi devi compiere per aumentare le dimensioni del tuo cervello, dicono gli scienziati
  • Sappiamo che l'esercizio fisico ha reali conseguenze benefiche per il nostro corpo.
  • Ma sapevate che camminare ha benefici anche per le dimensioni del nostro cervello?
  • Ecco quanti passi devi compiere affinché questa parte del tuo corpo cresca

Oggi molti studi lo confermano in modo definitivo L’attività fisica svolge un ruolo protettivo nei confronti delle malattie neurodegenerative. L’esercizio fisico ha molti vantaggi in termini di Migliora il sonno, l’umore e le funzioni cognitive. Questa volta, molte ricerche si stanno concentrando sulla relazione Tra l’attività fisica e il suo effetto sui nervi. Ma ci sono ancora progressi nella comprensione del funzionamento fisiologico del cervello e del sistema nervoso centrale. Scopriamo ampie prospettive dell’attività fisica, tra cui:

  • Prevenzione dei disturbi neurologici
  • Sostenere l’attuazione di misure volte a combattere il declino funzionale del cervello associato all’invecchiamento o alle malattie
  • Può potenzialmente essere un complemento ai metodi di trattamento neurologico standard.

Passi verso una mente più grande

Un recente studio condotto dal team Dai ricercatori del Brain Health Center (PBHC) del Pacific Neuroscience Institute Dal Providence Saint John's Health Center e dall'Università di Washington strada. Louis, una dichiarazione Un affascinante legame tra attività fisica e aumento delle dimensioni del cervello. Risultati, derivanti da esami approfonditi su Più di 10.000 partecipanti indicano chiaramente che coloro che praticano regolarmente un’attività fisica moderata, come camminare o correre, hanno un volume cerebrale maggiore. Alcune aree sono particolarmente sfruttate, come il lobo frontale (responsabile del processo decisionale) e l'ippocampo (associato alla memoria e all'elaborazione dei ricordi), evidenziando i benefici tangibili dell'esercizio fisico sulla salute del cervello.

4000 passi per una salute cerebrale ottimale

Lo sottolineano i ricercatori, alla luce di un nuovo studio Sono stati osservati benefici significativi sulla salute del cervello facendo 4.000 passi al giorno. L'effetto stimolante sul cervello non richiede un'attività intensa o prolungata, sottolinea il neuroscienziato David Merrill Fai il Brain Health Center (PBHC) del Pacific Neuroscience Institute. Secondo lui, Livelli moderati di attività fisica, spesso inferiori ai 10.000 passi raccomandati, possono avere un impatto positivo sulla salute del cervello. Fornendo così un obiettivo più raggiungibile per molte persone.

READ  La psychologie positive présentée au premier Rendez-vous de la santé mentale

In che modo l’esercizio moderato previene il declino cognitivo?

Questa scoperta è di particolare importanza, perché Le dimensioni del cervello influenzerebbero la prevenzione delle malattie neurodegenerative e del declino cognitivo associato all’invecchiamento. I ricercatori lo sottolineano L’esercizio fisico regolare, anche a livello moderato, riduce il rischio di demenza mantenendo il volume cerebrale. Fornendo così una base essenziale per la salute del cervello nel tempo.

Lo menziona anche lui L’attività fisica regolare ha molteplici benefici,Piace Migliora la circolazione sanguigna, compreso il cervello, e aumenta i livelli di proteine ​​che supportano la salute delle cellule nervose. In breve, questo studio rafforza l’idea che abitudini di esercizio accessibili possono fornire benefici significativi alla salute generale del cervello.