Febbraio 28, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ecco le aliquote fiscali nei comuni di Bruxelles per l’anno 2024: tanti cambiamenti dal 2018, grandi differenze tra enti (infografica)

Ecco le aliquote fiscali nei comuni di Bruxelles per l’anno 2024: tanti cambiamenti dal 2018, grandi differenze tra enti (infografica)

Con le elezioni alle porte, pochi comuni di Bruxelles osano toccare le tasse. E proprio l’anno scorso, otto di loro hanno aumentato l’imposta sulla proprietà, o più specificatamente i centesimi extra sulla tassa sulla proprietà. Tre di essi hanno compensato parte di questo aumento con una leggera riduzione delle imposte sul lavoro, in particolare dell’addizionale sull’imposta sul reddito delle persone fisiche.

Come ha sottolineato il quotidiano “Lecco”, e come hanno confermato i Comuni, quest’anno nessun partito ha affrontato il problema dell’imposta sugli immobili. Due comuni, Etterbeek e Berchem-Saint-Agathe, stanno riducendo il loro PPI. A Etterbeek, l’accordo politico della maggioranza di Vincent De Wolf (MR) prevede di aumentare il PPI dal 6,3% al 6%. Etterbeek aveva già abbassato tale tasso l’anno scorso.

A Berchem, Christian Lamoulin ci dice di passare dal 6,8% al 6,5%. “L’anno scorso le persone hanno dovuto pagare più tasse a causa dell’indicizzazione. Volevamo restituirgliene una parte. Perché tocchiamo l’IPP e non il PRI? “FDal punto di vista finanziario, non potevamo permetterci di tagliarli entrambi. L’IPP colpisce più persone e contribuisce a ridurre il carico fiscale sulle imprese“.

Otto comuni di Bruxelles aumentano le tasse sugli immobili nel 2023: i dettagli per regione (INFOGRAFICA)

Piccola parentesi riassuntiva. Queste due tasse comunali sono “calcolate sulla base di un’imposta riscossa da un altro livello di autorità”. L’IPP addizionale è una percentuale aggiuntiva dell’imposta dovuta allo Stato federale associata al reddito. L’imposta aggiuntiva sulla proprietà (PRI), come suggerisce il nome, colpisce il settore immobiliare e costituisce anche la principale fonte di reddito per i comuni di Bruxelles. A differenza del PPI che viene calcolato in percentuale, il PPI viene calcolato in percentuale “Centesi extra” che moltiplica l’importo dovuto all’area in base alla rendita catastale. Da notare che i bonus Be-Home, sia regionali che comunali, consentono di mitigare questi aumenti per i proprietari che vivono nel loro immobile.

READ  Presto in Vallonia i rifiuti della tavola saranno vietati nei sacchi della spazzatura

Schaerbeek, dove le tasse sugli immobili vengono riscosse di più

Poco cambia rispetto a un anno prima delle elezioni. La classifica dei comuni di Bruxelles con più e meno tasse non differisce.

Per quanto riguarda gli immobili, è ad Auderghem che si applicano le tasse più basse (1.900 centesimi in più). Anche Woluwe-Saint-Pierre ha una tariffa leggermente più alta (2200). A Schaerbeek, invece, i centimetri in più sono i più alti: 4191 centimetri in più. Poi seguono Forest (3990), Getty (3890) e Molenbeek (3890).

Nel Brabante Vallone, 11 comuni hanno aumentato le tasse dal 2018

Se Schaerbeek è l’entità con il PRI più alto, allora l’IPP è nella città degli asini – come “compenso“- la più bassa: 4,6%. Al contrario, questa tassa è la più alta a Ixelles: 7,5%.

Tieni presente che Getty, nonostante le nostre molteplici suppliche, si è rifiutata di fornirci le tariffe per il 2024 prima del loro voto nel consiglio. Ma l’ordine del giorno indica:Rinnovo“.