Agosto 8, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ecco chi ha vinto il premio Miglior Pasticcere: Pure Delight.

Stagione 10 di Il miglior pasticcere Si è concluso giovedì sera su RTL-TVI. E che, con un eccezionale trio di finalisti composto da Aya, Maud e Alexandre, è l’unico candidato belga per questa edizione dell’anniversario.

Vestiti con il cappello natalizio, tema di questa partita finale, i tre candidati ancora in gara hanno dato tutto per uscire dal gioco. Innanzitutto raccogliendo la sfida di Cyril Lignac: realizzare il perfetto trompe-l’oeil nel kitchissime maglione natalizio. Se Carolo riceve le congratulazioni della giuria alla fine dell’evento, Maud è la favorita dei professionisti.

Segue il test di Mercotte. La food blogger ha invitato i tre chef dilettanti a realizzare una palla di neve. Ancora una volta, Alexander si è distinto e ha vinto il primo posto in questo terribile evento. BRavo Alexander, sei sempre molto bravo negli eventi artistici”Mercutt si congratula con lui.

Nell’evento finale della stagione, Aya, Alexandre e Maud hanno dovuto realizzare l’albero di Natale più bello, di fronte a uno dei più grandi pasticceri francesi, Christophe Michalac. Dopo tre ore di test, quest’ultimo assapora vari risultati e si congratula con Alexander. “In termini di consistenza, circa venti su venti.”Prima di assaggiare la torta di Aya, che nonostante il suo buon gusto, non ha la forma di un albero ma un regalo.

Maud è l’ultima a presentare il suo albero di Natale pieno di 150 amaretti. “gioia pura”, ha detto Mercote di fronte a un giovane candidato che ha osato rischiare quella linea retta. “Io, sono totalmente sbalordito. Hai 16 anni, sei un UFO”Christophe Michalak, a sua volta, divorzia.

READ  Questo errore di stampa fa arrabbiare le masse

Alla fine, è stata Maud a vincere la stagione. Oltre ad essere la concorrente più giovane dello show, è anche la vincitrice più giovane. “È incredibile, non me ne rendo conto”, come dici. “A poco a poco riesci a prendere forza. Sei un pasticcere straordinario”, si congratula con Cyril Lignac prima di aggiungerlo “Il talento non aspetta il numero degli anni”.