Novembre 27, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“E’ una decisione che non risale a ieri”.

Kim Tadag Ha deciso di dimettersi e quindi lei non è dentro Belgian Cats selezionate per le prime due qualificazioni a Euro 2023 del basket femminile. Il 31enne terzino, che è stato convocato in 124 nazionali dal 2010, ha parlato della sua volontà di concentrarsi sul suo club italiano Schio e prendersi una pausa di un anno.

Sono stato coinvolto per oltre 10 anni con il Belgian Cats Project. L’ho sempre fatto con amore e passione perché penso che la maglia del Belgio non valga altro che un impegno totale.“Mustadagh ha scritto sui social media.”Richiede molta energia e sacrificio, più di quanto sei disposto a dare. Sono a un punto in cui ho deciso di dimettermi. Questa decisione non è nuova, nasce da un processo durato circa un anno. ex allenatore (stadio di Filippo, Suo padre, ndr) era a conoscenza di questo pensiero l’anno scorso e del sindacato alla fine delle Olimpiadiha detto Kim Tadagh.

Il nuovo allenatore della nazionale francese Valerie Demore Quindi non ha riguadagnato la poppa. “Come ex giocatore internazionale, ha compreso appieno il mio posto nella mia carriera e nella mia vita privata per prendere questa decisione.Ha aggiunto che era convinta cheLa squadra era in buone mani“.


►►► Leggi anche: Valerie Demore, nuovo allenatore Cats: “Se non fosse stato per il Belgio, non credo che avrei accettato”

►►► Leggi anche: Gatti belgi: Marjorie Carpiero, la gatta con più cappelli della storia, chiude la sua carriera internazionale


READ  Leicester e Rangers di nuovo in pista / C3 / Riepilogo / SOFOOT.com