Maggio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

È un potenziale pretendente al trono all’incoronazione di Carlo III? | proprietà

È un potenziale pretendente al trono all’incoronazione di Carlo III?  |  proprietà

Il figlio di un contadino australiano, Simon Abney-Hastings, 48 ​​anni, potrebbe apparire come ospite inatteso per l’incoronazione di Carlo III. Tuttavia, sarebbe stato l’unica persona presente nell’abbazia di Westminster che avesse motivo di considerare di contestare il suo titolo con il re.

Tutto inizia con la controversa ricerca di uno storico medievale britannico, Michael Jones. Circa vent’anni fa, ha scoperto un documento nella cattedrale di Rouen che ha dimostrato ai suoi occhi che il re Edoardo IV (che regnò dal 1461 al 1483) era illegittimo. Questa tesi è controversa.

Secondo il cronista, durante le cinque settimane in cui si suppone che Edward abbia concepito, suo padre era in realtà a 100 miglia di distanza da sua moglie, Cecily Neville, duchessa di York. Pertanto, sostengono i medievalisti, Edward non era il vero erede al trono e la linea di successione avrebbe dovuto passare attraverso George, il fratello minore di Edward, duca di Clarence, diretto antenato di Simon Abney-Hastings.

Speroni d’oro

Sebbene la famiglia non possieda alcuna terra o dimora signorile nel Regno Unito, a causa del loro lignaggio hanno ereditato il titolo scozzese di conte di Loudoun. Il padre di Simon Abney-Hastings, Michael, lasciò il Regno Unito per l’Australia nel 1960. Michael ereditò il titolo da sua madre, la tredicesima contessa di Loudoun nel 2002, e lo passò alla sua morte nel 2012 a Simon, il quindicesimo conte.

In omaggio all’eredità di famiglia, Simon Abney-Hastings è stato tra i tredici ospiti dell’incoronazione poiché ci sono prove che i loro antenati hanno svolto un ruolo speciale nella precedente incoronazione. Su Twitter, Earl si è detto “molto lieto e onorato” di essere invitato a interpretare lo stesso ruolo dei suoi predecessori il 6 maggio.

READ  Per motivi di salute, Gayle Garcia Diaz rinuncia

Per tradizione, gli speroni d’oro sono stati indossati dai Conti di Loudun sin dal XII secolo durante le incoronazioni. Realizzato in oro, pelle e velluto, rappresenta il ruolo del re come capo delle forze armate. Gli viene presentato durante la cerimonia. In precedenza, gli speroni erano attaccati ai piedi del nuovo re. Più recentemente, è stato semplicemente indossato sui talloni del re prima di essere posto sull’altare.

“Michele Aria”

La famiglia Abney-Hastings è stata informata delle implicazioni inaspettate della scoperta nella cattedrale di Rouen vent’anni fa. Michael Abney Hastings è stato visitato da una troupe cinematografica di documentari nella sua casa in Australia nel 2004 per un programma chiamato “The New British Monarch”.

E così la famiglia ha appreso che una nuova ricerca sostiene che Edoardo IV fosse illegittimo, nel senso che era il “vero re d’Inghilterra”. Michael Abney-Hastings ha risposto che sapeva di un “lontano legame con la dinastia reale dei Plantageneti”, ma si è detto “scioccato” nell’apprendere che poteva essere il re Michele I.

Il suo avvocato e segretario privato Terence Guthridge ha detto all’AFP che Simon Abney-Hastings, che vive in Australia, il suo paese di nazionalità, non ha accuse. È sempre stato un “ardente e devoto sostenitore” della regina Elisabetta II e di suo figlio: “ogni anno si scambiano cartoline di compleanno o di Natale”.

Leggi anche

Carlo III, molto più ricco di Elisabetta II? L’enorme ricchezza del sovrano britannico

La veste dell’incoronazione di Carlo III preoccupava molto i suoi aiutanti: “E se inciampa?”

READ  Karen Cheryl: Suo marito Jerome ha sposato un ospite prima di lei, Christophe Dechavan la conosce bene!