Giugno 21, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

È fantastico: Eden Hazard ha invitato l’intera squadra belga a casa sua prima della Coppa del Mondo dei Kings

È fantastico: Eden Hazard ha invitato l’intera squadra belga a casa sua prima della Coppa del Mondo dei Kings

La squadra belga, che si chiamerà Deptostra FC, gareggerà in questo torneo amichevole organizzato da Gerard Pique dal 26 maggio all’8 giugno. Il capitano della squadra, Eden Hazard, ha accolto i suoi compagni di squadra nella sua casa di Madrid.

La Coppa del Mondo dei Re inizierà presto. La competizione amichevole, organizzata da Gerard Pique, è in realtà la Coppa del Mondo FIFA, 7v7, organizzata in Messico dal 26 maggio all’8 giugno. Ogni squadra partecipante doveva creare un gruppo di 10 giocatori, 3 dei quali potevano essere ex giocatori professionisti. In Belgio, Eden Hazard è stato nominato capitano della Diptostra, nome ufficiale della squadra belga durante il torneo.

Anche le regole del gioco sono molto sorprendenti: sostituzioni illimitate, 5 minuti di sospensione in caso di cartellino rosso, una battuta deliziosa (il gol vale doppio, l’avversario squalificato, ecc.)… Tutto è completamente diverso e adattato ai social network. , saranno tutti trasmessi su Twitch. Le partite durano 40 minuti, compresi due tempi da 20 minuti ciascuno. Questi sono i punti principali.



Da bravo capitano, Eden Hazard ha voluto fare un gesto, tanto per darsi una regolata con i compagni. L’intera squadra belga ha trascorso alcuni giorni a Madrid, dove è stata accolta dall’ex Red Devil, che vive ancora lì dopo il suo ritiro. Lì gli allenamenti si sono intensificati, prima che la squadra tornasse al campo base di Tubiz, proprio per migliorare la preparazione. Senza Hazard è rimasto in Spagna.

READ  Jesper Friedberg avrebbe preso la sua decisione su Brian Reimer - All Football

L’allenatore della Diptostra Rocky Peters non nasconde la sua felicità di poter recarsi a Madrid. “Non conoscevo Eden personalmente, ma ora lo conosco. È stato bellissimo anche per i giocatori conoscerlo, è ancora Eden. Ha voglia di divertirsi, ama questo gioco beh, è ​​ancora forte, non c’è una grande differenza rispetto all’ultima edizione di Madrid.“, confida il tecnico 44enne. Hazard non sarà l’unica stella presente in Messico. In Italia sono stati nominati Totti e Nainggolan, mentre Neymar allenerà la Nazionale brasiliana. Con il Messico sarà presente anche Chicharito, mentre Samir Nasri rappresenterà la Francia.

Eden e le sue compagne di squadra affronteranno l’equivalente del Messico domenica intorno alle 20:00, per iniziare il torneo. In questa squadra belga troviamo in particolare Ethan Hazard, ma anche Victor Bonn del Lierse, Jordi Gillikens del Francis Borrens e perfino Nabil Jaadi, che gioca nel Tangeri. Resta da sperare che il Belgio si comporti bene. Ricorda che alla fine è previsto un bonus di 1 milione di euro per la partecipazione, giusto per avere una carica di motivazione.