Febbraio 5, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dozzine di artisti russi inseriti nell’elenco delle sanzioni dell’Ucraina | La guerra in Ucraina

L’Ucraina ha inserito dozzine di artisti russi e altri personaggi pubblici nell’elenco delle sanzioni, inclusi grandi nomi del cinema e scene pop e liriche.

Una delle persone più famose prese di mira dal decreto, emesso sabato dall’ufficio presidenziale ucraino, è la cantante lirica viennese Anna Netrebko. È vista come troppo vicina al Cremlino e non abbastanza critica nei confronti del presidente russo Vladimir Putin.

Il cantante, ma ancora altre 118 persone, tra cui anche 3 cittadini ucraini, vedranno congelati i loro beni. L’elenco sanzionato include anche la pop star russa Philip Kirkorov, così come l’attore e regista Nikita Mikhalkov, vincitore di premi a festival cinematografici tra cui Cannes e Venezia.

I media ucraini hanno anche riferito che il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha revocato la cittadinanza a 13 membri del clero della Chiesa ortodossa ucraina alla fine di dicembre. Ad oggi, non è stata identificata né l’identità di tali cancellazioni né il numero di tali cancellazioni.

La Chiesa ortodossa ucraina è tradizionalmente vicina alla Russia e non si è separata dalla repubblica fino a dopo l’invasione russa dello scorso febbraio. Kiev vede i rapporti tra la Chiesa e Mosca come una minaccia alla sicurezza del Paese.

Leggi anche

“Hanno parlato del cosiddetto cessate il fuoco, ma…”: l’armistizio russo è scaduto, le ostilità non sono cessate

Solo e con un’aria sciatta, Putin partecipa a una funzione natalizia ortodossa nella chiesa del Cremlino