Aprile 17, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dopo essere stato incriminato, Donald Trump ha chiesto di “abbandonare” il suo processo in Florida

Dopo essere stato incriminato, Donald Trump ha chiesto di “abbandonare” il suo processo in Florida

Giovedì Donald Trump si è recato in un tribunale della Florida per ascoltare la richiesta del suo avvocato di respingere le accuse contro di lui per la sua gestione informale di documenti riservati dopo aver lasciato la Casa Bianca.

Il giudice Eileen Cannon, incaricato del caso, terrà un'udienza di un giorno in un tribunale di North Miami per esaminare le istanze di licenziamento presentate dagli avvocati del 77enne miliardario. Il candidato presidenziale repubblicano a novembre è stato accusato di mettere in pericolo la sicurezza nazionale conservando documenti segreti e si è dichiarato non colpevole a giugno.



Tra questi documenti, alcuni dei quali considerati “top secret”: piani militari o addirittura informazioni su armi nucleari. Dopo aver lasciato la Casa Bianca nel gennaio 2021, è stato conservato nella sua residenza privata, Mar-a-Lago in Florida, invece di essere consegnato agli Archivi nazionali come richiesto dalla legge. È anche accusato di aver tentato di distruggere le prove del caso, per il quale deve affrontare un totale di 41 accuse.

Secondo il suo avvocato, Donald Trump aveva il diritto di conservare questi documenti secondo le disposizioni del Presidential Records Act, e il giudice dovrebbe respingere l'accusa contro di lui. Ma il procuratore speciale Jack Smith, che ha presentato l’accusa contro l’ex presidente, ha respinto tale argomento in un documento del tribunale.

READ  Guerra in Ucraina: la giornalista russa Marina Ovzannikova si rifiuta di tacere

“Trump non era affatto autorizzato a possedere documenti riservati (per non parlare di luoghi non protetti a Mar-a-Lago)”, ha detto Jack Smith. Se eletto nuovamente, Donald Trump, una volta insediato nel gennaio 2025, potrebbe ordinare la fine del procedimento federale contro di lui.