Agosto 12, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dopo essere caduto in montagna, salva un cane errante sdraiandosi su di esso per tenerlo al caldo

Non diremmo che il cane è il migliore amico dell’uomo? Ecco una storia che colpirà molte persone: dopo una caduta di 150 metri nella montagna croata, un cane ha salvato un uomo. Quest’ultimo è stato posizionato sopra per 13 ore per riscaldarlo.

La storia si svolge lo scorso fine settimana quando tre escursionisti hanno deciso di avventurarsi tra le montagne croate. Il gruppo è accompagnato anche da un cane North di otto mesi. Con la sua folta pelliccia e la sua resistenza, questo Alaskan Malamute è molto a suo agio.


►►► Leggi anche: L’isola britannica di Bell sta reclutando un ostello e un re allo stesso tempo


Tuttavia, l’escursione non è andata come previsto. Quando i tre compagni iniziarono la loro discesa lungo un pendio di ghiaccio, Grga Brkic e il cane North scivolarono. L’uomo e il cane sono caduti per 150 metri nella catena montuosa del Velebit vicino alla costa adriatica.

I soccorritori sono stati prontamente allertati. Ma con la neve, il ghiaccio e gli alberi dilaniati dalle frane, l’uomo e il cane non erano facili da raggiungere. È così che istintivamente il Nord si è adagiato su Grga, fino all’arrivo dei soccorsi.

L’amicizia e l’amore tra un uomo e un cane non conoscono limiti

Per 13 ore il cane ha riscaldato l’uomo ferito… salvandogli così la vita. “Il Nord si è acceso (la vittima) e l’ha riscaldato, spiega il Servizio croato di soccorso alpino (HGSS).Da questo esempio possiamo imparare tutti a prenderci cura gli uni degli altri“.

L’amicizia e l’amore tra un uomo e un cane non conoscono limiti“”, aggiunge HGSS su Facebook. Nella foto pubblicata dai soccorritori, vediamo il cane sdraiato su una palla sulla vittima sdraiata su una barella.

Questo cagnolino è un vero miracolo, carino, carino, le persone probabilmente amano più degli altri cani“, come dice quotidianamente il proprietario Lista Jutarnji ائمة.

READ  Le groupe Etat islamique promet de «venger» la mort de son ancien chef et appelle ses partisans à reprendre leurs attaques en Europe