Giugno 21, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Didier Raoult finalmente si rende conto che il vaccino “riduce il rischio di morte”

L’ex direttore dell’Istituto ospedaliero universitario per le malattie infettive di Marsiglia smentisce le sue dichiarazioni del 2021, dove spiega che “non ci sono stati meno morti” tra i vaccinati.

par
Steve Tenry

pubblicato aggiornare

Questo contenuto non è accessibile.

Didier Raoult, nel 2020, all’Assemblea nazionale. Jean-Christophe Marmara / Le Figaro

Didier Rault Ritratta alcune delle sue affermazioni. L’ex direttore dell’Istituto ospedaliero universitario per le malattie infettive di Marsiglia ha rilasciato un’intervista al canale YouTube dell’ex candidato alla presidenza François Aslineau, noto per il suo scetticismo sui benefici del vaccino.

Alla domanda su questo, Didier Raoult ha confermato che “Non aveva una religione terapeutica“, E “Muoiono meno persone vaccinate rispetto a quelle non vaccinateQuindi si contraddice rispetto alle vecchie banconote emesse nel 2021: “Tra i vaccinati non ci sono meno mortidisse, qualche mese dopo che gliel’avevo spiegato Partita di Parigi Che cosa “I vaccini non sono sempre la risposta giusta“.il vaccino”riduce il rischio di morte, Dice oggi. Ciò non significa che prevenga l’infezione. (Covid) è uno scenario molto vicino all’influenza, che conosciamo da moltissimo tempo. Se riuscissimo a debellare l’influenza (con un vaccino), si saprebbe!»

Questo contenuto non è accessibile.

“Questo è ciò che porta, è spaventoso!”

Tuttavia, Didier Raoult ha insistito sulla sua critica alla gestione delle crisi, affermando che ci sono “6.000 morti tra le persone sotto i 45 anni in tutta Europa». «C’erano residenti che dovevano essere protetti, come le persone nelle case di cura, dovevano essere curati (…) e non ci prendevamo molta cura di loro.“Purtroppo, quello”La medicina ha preso il potere politicoNel marzo 2020, Didier Raoult lo ha annunciato Provenza Quel Covid-19 probabilmente non ucciderà 10.000 persone. “10.000 morti sono un numero enorme. In questo momento siamo meno di 500. Vedremo se arriviamo a 10.000, ma questo mi sorprenderebbe. »

Questo contenuto non è accessibile.

Durante l’intervista, il professore coglie l’occasione per lanciare palloni rossi ad alcune figure della crisi, come l’ex ministro della Salute Olivier Ferrand o l’ex presidente del Consiglio scientifico. Jean Francois Delfraissy. «Tutte le persone che vengono a spiegarmi la scienza hanno prodotto meno scienza in tutta la loro vita di me in un mese. Alla fine, riferiscono quello che sto facendo, e la cosa mi lascia senza paroleha scherzato.Prima di tagliare: “Ed è questo che attira, è spaventoso!»

Sono state salvate “da 600 a 800 vite”.

Infine, Didier Raoult torna sulla presunta efficacia dell’idrossiclorochina, che non ha smesso di promuovere dall’inizio della crisi sanitaria nel 2020. Spiega che ha confrontato “gruppi“Dei pazienti, alcuni sono stati trattati con idrossiclorochina e altri no, con i dati dell’Insee. Pertanto, ritiene che la sua squadra sia stata salvata”.Da 600 a 800 persone“Su 30.000 supportati tra il 2020 e il 2021.”Ci sono tre volte più morti (con idrossiclorochina) nel trattamento precoce e il 45% in meno di morti tra le persone in ospedale.“, Testimone.

Tuttavia, l’Agenzia nazionale per la sicurezza dei medicinali ha recentemente indicato che l’idrossiclorochina non costituisce un trattamento per Covid-19. Ah “L’uso espone i pazienti a potenziali effetti avversi che possono essere graviTu scrivi in ​​A Comunicato stampa del mese di aprile.

READ  Corona virus in Belgio: più di 15.000 contagi al giorno in media