Marzo 2, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dichiarazioni controverse di Raoul Hidebo su Colruyt: il PTB ammette di aver commesso un “errore”

Dichiarazioni controverse di Raoul Hidebo su Colruyt: il PTB ammette di aver commesso un “errore”

PTB ammette di aver commesso un “errore di riflessione” riguardo alle tasse a cui è soggetta la catena di supermercati Colruyt in Belgio. Domenica scorsa, ad Anderlecht, durante gli auguri di buon anno, il leader del partito Raoul Hidebo ha confermato che l'azienda ha pagato solo lo 0,27% di tasse sui suoi profitti. Sabato ha dichiarato al quotidiano “L'Echo” di essere collettivamente responsabile di questo errore.

Il gruppo di Halle ha risposto prontamente ricordando che è soggetto all'imposta sulle società in tutti i paesi in cui opera e che ha pagato circa il 25% delle tasse durante l'esercizio 2022/23, ovvero circa 62,2 milioni di euro.

L'Echo ha precisato sabato che il gruppo di estrema sinistra si è affidato alla holding del gruppo per trarre le sue conclusioni. Raoul Hidebo attribuisce questo errore di ragionamento all’inesperienza del suo dipartimento di ricerca, che è ancora “in crescita”. Tuttavia, ha espresso il desiderio di condurre la discussione su questa o quella manovra di ottimizzazione fiscale da parte del distributore. Ha espresso il suo rammarico per il fatto che le piccole e medie imprese vengono danneggiate perché non sono in grado di attuare tali meccanismi fiscali. “Abbiamo ancora tasse adattate alle multinazionali”, sottolinea.