Campania Curiosità EVIDENZA Salerno Viaggi

Diario di bordo: destinazione Amalfi, Costiera Amalfitana

Siccome qui è ancora estate, ne approfitto per andare ad Amalfi – la regina della Costiera , pregna di storia, di bellezza, di decine di cinesi sulle scale del Duomo a farsi le foto ogni giorno.

Il Duomo di Amalfi è proprio la prima delle meraviglie che incontro in questa città: incastonato tra le case e i piccoli palazzi, ti accorgi di lui quasi per caso, prendendo una delle stradine collegate alla via principale che portano al centro. È maestoso nel suo stile neogotico, ma soprattutto è accanto alla pasticceria Pansa, che fa dei panzerotti ripieni di crema pasticcera e amarene da paura. Dopo aver mangiato l’unica cosa che mi posso permettere qui, continuo il mio giro percorrendo gli scalini e le piccole vie in salita, tutto in salita, molta salita, ma ne vale sempre la pena ovviamente.

Tornando sul lungomare e guardando la città ne rimango sempre incantata: da un lato c’è il molo, perfetto per lunghe passeggiate e per respirare un po’ d’aria di mare, coi pescatori, i ristoranti di pesce e i motorini parcheggiati in divieto di sosta.

Se mi lascio di spalle il porto, invece, vedo tutta la città come se fosse un presepe, incastrata tra le rocce, caratterizzata da negozi di artigiani del posto specializzati in prodotti tipici di qualsiasi cosa purché sia fatta con i limoni, banale per noi ma non per i cinesi. Più su ancora, tra le montagne c’è un percorso da fare a piedi, la Valle delle Ferriere, e mi chiedo come abbia fatto a farlo solo un anno fa senza deambulatore.

Vado a prendere la Sita di corsa, passando sotto la galleria con il presepe temporaneo, cercando di non farmi investire dai motorini, e sperando di trovare posto sul pullman.

Una volta salita e seduta ripenso alla bellezza di questi posti, a ciò che ancora non ho visto nonostante sia cresciuta qui, e che tutto questo non mi stancherà mai, neanche prendere la sita che mi procura una nausea dalla durata di 3 giorni.

Testo e foto di Laura Gabola

laRed TV





Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi