Agosto 7, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Davanti ai deputati, Ait Taleb lotta per difendere l’obsoleto Ministero della Salute

FQuasi fedele al suo splendore satirico, Khaled Ait Talib si accontentava di risposte vaghe alle domande dei deputati, a volte brandendo il peso delle debolezze ereditate dal passato, a volte promettendo di migliorare i miei progressi nell’offerta sanitaria.

Secondo il ministro, il Marocco ha imparato la lezione dalla pandemia di coronavirus, scoppiata circa due anni fa. “In caso di battuta d’arresto epidemica, il sistema sanitario è pronto a soddisfare la nuova variabile, sia in termini di capacità ospedaliera, rianimazione o attrezzature necessarie.Ha confermato prima di aggiungere:Devi essere paziente per realizzare il cambiamento“.

“Devi essere paziente per realizzare il cambiamento.”

Khalid Ait Taleb

In questo senso, Ait Taleb era orgoglioso dell’aumento della capacità degli ospedali pubblici osservato durante il suo mandato: il numero dei posti letto negli ospedali è passato da 22.000 a 28.000, mentre il numero dei posti letto in terapia intensiva è passato da 684 a 5240.

Per far fronte all’ondata di inquinamento da Covid-19 causata dall’emergere della variante Omicron”,di cui non conosciamo gli effetti a medio termineAit Talib ha ammesso di aver chiamato per la provincia.Alto livello di vigilanza“azione supplementare”avvicinamento“La situazione epidemiologica in Europa come nel resto del mondo, perché per lui”Il Marocco non è immune da un’altra battuta d’arresto alla luce dell’emergere di una quinta ondata in Europa“.

Il messaggio è semplice: è necessario accelerare la vaccinazione delle terze dosi del vaccino contro il virus Covid, poiché il tasso di protezione contro la nuova alternativa è del 75%, afferma.

Risposte poco convincenti

In risposta a una domanda di diversi deputati sui risultati del suo ministero per ridurre il drenaggio di risorse umane di cui soffre il sistema sanitario, soprattutto al di fuori dei grandi centri urbani, Ait Taleb si è detto soddisfatto della ripetizione di ciò con il progetto di generalizzazione della copertura sociale e della sanità sistema. Sono stati invitati a localizzare.

READ  Il rover ExoMars ha completato con successo il suo primo corso: il grande inizio è in arrivo

L’offerta sanitaria può essere migliorata solo attraverso la tessera sanitaria regionale. Possiamo spendere il nostro tempo citando la mancanza di risorse umane in tutte le regioni. C’è un problema con l’attrattività del settore o dell’area in questioneHa ammesso prima di promettere che “La legislazione in cantiere attirerà i medici ad aderire e rimanere nel servizio pubblico“.

Secondo il ministro:Abbiamo una carenza di 97.000 mediciQuesto corrisponde aSiamo indietro di 25 anni, mentre formiamo un massimo di 1.200 medici all’annoIn futuro, Ait Taleb crede cheOgni regione dovrà formare le proprie risorse in base alle proprie esigenze‘, senza dare alcuna indicazione della tabella di marcia che il suo ministero intende seguire per sostenere le regioni (vedi riquadro in fondo alla pagina).

Infermieri presso PLS

Anche Ait Taleb è stato interrogato sulla cartella degli infermieri. Quasi 4.000 infermieri formati dallo stato in due anni non erano regolamentati. I loro stipendi sono anche inferiori a quelli dei loro coetanei che hanno seguito corsi di formazione triennale. Un divario che pone il problema dell’equità salariale.

Per far fronte a questo, il ministro ha proposto di aggiornare gli infermieri dalla scala 9 alla scala 10. I dipendenti pubblici delle scale 10 e 11 non saranno promossi, ma riceveranno un bonus su un periodo di tre anni con effetto retroattivo fino a “fino al 2017”.Questo è tutto ciò che possiamo offrire loroHa detto Khaled Ait Talib.

La risposta che potrebbe indignare i sindacati infermieri, che denunciano “laIndifferenzaGoverno nei confronti della loro professione, in particolare durante la preparazione del nuovo statuto del Servizio Sanitario Pubblico.

READ  La réinfection après Omicron, une possibilité?

Cosa chiama CSMD

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, il Marocco dovrà aumentare le sue risorse 2,5 volte in 10 anni per soddisfare i suoi bisogni. Lo Special Committee on Development Model (CSMD), proposto in il suo rapporto, diverse gru per “Avvicinati a questo obiettivo“:

• riformare il sistema di formazione dei medici riducendo la durata della formazione dei medici di base da 7 a 5 anni (trasferindo alcuni corsi dalla formazione generale a percorsi di formazione specialistica);

• Accelerare la formazione dei “medici di famiglia” (specializzandosi in due anni dopo la formazione generale),

• Aumentare il numero di posti disponibili per gli esami di ammissione nelle università mediche esistenti.

• Utilizzo di università private per accelerare la formazione dei medici.

• Aumentare la capacità di formazione generale nelle diverse regioni attraverso l’implementazione di nuovi ospedali universitari e scuole mediche.

• Formazione di professori di medicina in numero sufficiente.

• L’aumento dei posti di bilancio destinati all’assunzione di medici che verranno nominati una volta aperti in alcune regioni.