Gennaio 24, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Assegno Energetico Prefettura: 100€ in più per aiutare le famiglie più povere

Nell’attuale contesto di alti prezzi dell’energia, il governo ha stanziato un assegno energetico eccezionale da 100 euro a 5,8 milioni di famiglie già beneficiarie dell’assegno energetico 2021. Tale misura riguarda 147.000 famiglie della Riunione alle quali l’assegno è stato inviato direttamente per posta tra il 13 dicembre e 17.

Controllo alimentazione: dispositivo di solidarietà

Lo screening energetico consente alle famiglie più povere di pagare le bollette dell’elettricità. Questi assegni vanno da 48 a 277 euro a seconda del reddito e della composizione della famiglia interessata. Alla Reunion, l’importo medio dell’assegno è di 192 euro. Ciò consente ai beneficiari di Reunion Island di coprire tra un quarto e la metà delle loro spese elettriche annuali.

Check energetico eccezionale a dicembre 2021 per 147.000 famiglie Reunion

Alla fine dell’anno, più di 147.000 famiglie sull’isola di Reunion beneficeranno di uno screening energetico aggiuntivo di 100 €.

Questo eccezionale buono energia è stato inviato automaticamente a tutti i destinatari del buono energia 2021. Non è richiesta alcuna azione per riscattarlo. Per i Reunionesi che usufruiscono dell’affidamento anticipato, l’assegno verrà detratto direttamente dalle seguenti bollette elettriche.

A differenza dei buoni energia emessi ogni anno, questo buono eccezionale è per un importo unico di 100 euro, indipendentemente dalla composizione del nucleo familiare.

Il governo ha anche adottato altre misure per aiutare i francesi a far fronte all’aumento dei prezzi dell’energia:

Scudo tariffario per i prezzi dell’energia elettrica, con un aumento delle tariffe di vendita dell’energia elettrica il prossimo febbraio al 4% invece di un aumento che attualmente è stimato in oltre il 20%.

Indennità di inflazione per un importo di € 100, assegnata a persone con un reddito netto mensile inferiore a € 2.000, tra dicembre 2021 e febbraio 2022.

READ  Due anni di pandemia: dov'è la scienza? | Corona virus

Controllo alimentazione: dispositivo semplice

Per riceverlo non è richiesta alcuna azione, è sufficiente dichiarare il proprio reddito ai servizi fiscali.

Per utilizzare l’Assegno Straordinario, i destinatari possono:

Registralo online (https://chequeenergie.gouv.fr/beneficiaire/cheque/paiement-en-ligne);

– spedirlo a EDF;

– Oppure consegnalo in una filiale EDF fino al 31 marzo 2023.

L’assegno energetico non deve essere depositato in banca o smaltito: l’originale deve essere inviato all’EDF in caso di richiesta per posta.

Controllo energetico: dove viene utilizzato?

Power Check ti permette di pagare:

bollette della società elettrica EDF Réunion;

Spese energetiche incluse nelle tariffe per le case di assistenza personale residenziale accreditata (APL), nonché in EHPAD, EHPA, abitazioni unifamiliari, fondazioni e unità di assistenza a lungo termine;

Alcune spese relative alla rigenerazione di energia nelle abitazioni, che sono svolte da un professionista certificato “Riconosciuto come Garante dell’Ambiente” (RGE).

Tutti questi professionisti sono tenuti ad accettare un controllo energetico.