Gennaio 18, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’asteroide che ha causato l’estinzione dei dinosauri ha causato 700 giorni di oscurità

Secondo uno studio della California Academy of Sciences, l’asteroide, che 66 milioni di anni fa spazzò via i dinosauri e il 75% della vita sulla Terra, causò anche 700 giorni di oscurità sulla terra, o circa due anni, secondo i nostri colleghi della rivista Geo.

Questa è una delle novità conseguenze Che l’asteroide avrebbe provocato, secondo le proposte dello studio americano, i cui risultati sono stati rivelati al meeting annuale dell’American Geophysical Union (AGU), tenutosi a dicembre a New Orleans.

La fuliggine degli incendi che si sono verificati dopo l’impatto dell’asteroide ha riempito il cielo e quindi ha oscurato il sole. Gli scienziati ritengono quindi che questa catastrofe abbia immediatamente estinto molte forme di vita. Ma ha avuto anche un impatto sull’ambiente, portandolo nel tempo all’estinzione.

700 giorni di oscurità

Poi anche tutta quella cenere e quel particolato si dispersero nell’atmosfera, ovunque sul pianeta. che avvolgerebbe parti della terra, e l’annegherebbe in Total black che sarebbe durato circa due anni. Durante questa completa oscurità, era impossibile qualsiasi fotosintesi, che potrebbe portare al collasso dell’ecosistema.

Per ottenere questi risultati, gli astronomi Fossili studiati della formazione geologica di Hill Creek Risale all’epoca dell’asteroide. Hanno simulato l’oscurità globale e osservato come la società sarebbe stata colpita. Il tutto con scenari che vanno da Da 100 a 800 giorni di completa oscurità. Supponendo che il 75% delle specie si fosse estinto, il team ha concluso che ci sono voluti 700 giorni di oscurità.

La redazione ti consiglia

READ  Problemi di salute: il ministro Nadine Girault era assente almeno fino a gennaio