Novembre 27, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Da “perdente fortunato” a numero uno del mondo: come David Goffin ha realizzato l’impresa contro Carlos Alcaraz

Lijua ha riacquistato i suoi sentimenti e la sua fiducia sconfiggendo il numero uno del mondo ad Astana. spero che continui!


Questo articolo è riservato agli abbonati

Tempo di lettura: 3 minuti

DottUn appassionato Goffin è sicuramente un giocatore sorprendente. Imprevedibile, addirittura. Giocatore capace di perdere contro il giovane italiano Luca Nardi, 152° al mondo, domenica nel secondo e ultimo turno delle qualificazioni all’Astana (ATP 500), il numero uno del mondo Carlos Alcaraz elimina solo due giorni dopo. miracolosamente salvato. Una vittoria in due set (7-5, 6-3 in 1 ora e 48 minuti), per portare al terzo posto il numero uno del mondo, dopo aver battuto Rafael Nadal (già spagnolo…) al Masters nel 2017 e in la Federation Cup ATP nel 2020. All’epoca, Goffin era tra i primi dieci; Oggi è al 66° posto, non degno di quanto mostrato martedì alla corte kazaka. Ma la sua posizione spietata, e bisogna ammetterlo, abbastanza logicamente (di nuovo) è declinata in base alla sua precoce esclusione negli ultimi mesi.


Questo articolo è riservato agli abbonati

Con questa offerta, goditi:
  • Accesso illimitato a tutti gli articoli, file e report della redazione
  • Il giornale in versione digitale
  • Comodità di lettura con annunci limitati

READ  Liga: Mauricio Pochettino può tornare in Spagna