Cava de' Tirreni EVIDENZA Salerno

Controllo termo-condizionatori alla Metellia Srl

Plumber repairing an hot-water heater

Alla Metellia, società in house del comune di Cava de’ Tirreni, è stata affidata l’attività di monitoraggio degli impianti di condizionamento, sia pubblici che privati, per accertare il rispetto dei parametri previsti a norma di legge.

Alla gestione degli stalli di sosta, alla raccolta dei rifiuti e ai servizi cimiteriali si aggiunge quindi un nuovo incarico per la partecipata del comune metelliano. Con delibera diramata nei giorni scorsi a firma dell’assessore con delega all’ambiente Nunzio Senatore, alla società presieduta da Giovanni Muoio sono stati quindi affidati i controlli sulle caldaie e sugli altri tipi di impianti termo-condizionatori, sia pubblici che privati, allo scopo di ridurre i consumi, limitare gli abusi e soprattutto ottimizzare il risparmio energetico.

Il servizio, si apprende dal documento, sarà svolto senza oneri né per il Comune né per la Metellina: l’attività sarà infatti compensata con le entrate derivanti dalla vendita del bollino verde e dalle altre attività di verifica. Agli addetti della Metellia spetterà verificare le certificazioni degli impianti per la climatizzazione (invernale ed estiva), il loro corretto funzionamento e soprattutto il rispetto dei parametri stabiliti per legge sulle temperature massime e minime negli ambienti.  Le normative in materia fissano infatti i valori massimi nelle abitazioni che in inverno non dovranno superare i 18-20 gradi. In estate, invece, il comfort nei singoli ambienti non deve essere minore ai 26 gradi per tutti gli edifici, sia privati che lavorativi.

In ossequio ai nuovi obblighi normativi, quindi, il Comune di Cava de’ Tirreni ha già provveduto a richiedere ai cittadini la trasmissione dei rapporti di efficienza energetica individuando poi nella società partecipata a totale capitale pubblico il soggetto cui demandare le attività in materia di ispezione degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici e per la preparazione dell’acqua per usi igienici e sanitari.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi