Agosto 7, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Come nasce un nuovo ambiente?

Sulla Terra non esiste oceano che abbia più di 200 milioni di anni, il che testimonia la grande periodicità dei processi tettonici. Molto regolarmente, alcuni oceani si chiudono mentre altri si aprono. Ma com’è la nascita di un nuovo oceano?

Sarai anche interessato


[EN VIDÉO] Un miliardo di anni riassunti in 40 secondi: la tettonica delle placche
I ricercatori hanno modellato i movimenti della tettonica a zolle negli ultimi miliardi di anni.

sì, il un movimento Le placche tettoniche possono causare importanti collisioni continentali e generare catene montuose come le Alpi o l’Himalaya, e sono anche strettamente legate a un altro importante fenomeno del ciclo tettonico: l’apertura di nuovi oceani.

Nel corso del tempo geologico, la Terra ha infatti vissuto diversi importanti cicli tettonici che hanno portato alla formazione di Super Continenti. Durante queste fasi dove tutto masse I continenti sono raggruppati insieme e un oceano occupa la maggior parte della superficie terrestre. Operazioni profonde ma anche limitazioni legate alla continua creazione di crosta oceanica e il suo Raccolta differenziata a livello di regioni subduzione Significa che questa configurazione non può rimanere statica. Dopo la fase di rimontaggio, segue inevitabilmente una faseApertura continentale. Queste diverse fasi fanno parte di ciclo di de Wilson.

Rift e rottura dei continenti: le fasi precedenti dell’apertura degli oceani

Tuttavia, un continente che si separa (completamente) in due dà vita spontaneamente a un nuovo oceano. Questo è il nuovo metodo, dopo la fase dell’estensione continentale bordo dell’oceano. Ad esempio, la catena montuosa del Medio Atlantico è nata a seguito di una turbolenza Il gigantesco continente Pangee. 180 milioni di anni fa, le placche del Sud America e dell’Africa iniziarono a separarsi. li seguirà Separazione Piatti del Nord America e dell’Eurasia.

READ  Quando i ghiacciai ricoprivano la Namibia

diradamento e rottura crosta continentale Fa parte del processo di cracking. La creazione di una nuova dorsale oceanica avverrà solo al termine di questo processo di rottura, i cui meccanismi possono essere variati e richiedere più o meno tempo, in particolare a seconda della Vitesse Allungare i piatti non più di qualche centimetro all’anno. Il meccanismo che porta alla formazione di un nuovo oceano si estende quindi per decine di milioni di anni.

Elevazione locale del padiglione auricolare

Le dorsali oceaniche sono definite da un’elevazione altamente localizzata Cappotto Brughiera calda. questa salita peridoto A più di 1300°C accompagnato da un processo fusione parziale chi è nato magma Tipo Morp. Cristallizzando a diverse profondità, questo magma produrrà nuova crosta, la cui composizione è significativamente diversa da quella della crosta continentale. Questa è la crosta oceanica. Parlando dell’oceano Quando una dorsale entra nell’attività e produce una crosta oceanica.

Ma come si forma la cresta?

Si tratta di stretching e parità di equilibrio. crosta continentale Ha una densità inferiore rispetto al mantello, “galleggia” sopra questo mezzo più denso. Ma una volta diluita, questa differenza di spessore provocherà un flusso di materiale profondo, con l’obiettivo di “compensare” questa perdita di spessore. Pertanto, le zone di faglia sono caratterizzate dall’elevazione dello strato del mantello di Mori al di sotto della zona di maggior assottigliamento. Questo è anche il motivo per cui l’Alsazia, un’antica spaccatura incompleta, è così forte regressione L’energia geotermica che permette in particolare Sfruttare il calore del seminterrato.

Man mano che la crosta continentale diminuisce gradualmente, e con essa tutta la litosfera continentale (che comprende il mantello superiore),Acinosfera Si alza e può iniziare a produrre magma se le condizioni termiche lo consentono. In questo modo si ottengono i bordi continentali del magma o del magma povero, a seconda della capacità del sistema di estrarre il magma dal mantello a questo punto.

READ  Windows 11, Microsoft viene a conoscenza di arresti anomali e guasti delle applicazioni

Alcune nascite oceaniche richiedono più tempo di altre

Quando l’estensione continentale raggiungerà un punto critico, la crosta continentale, che si sta indebolendo al massimo, non avrà altra scelta che rompersi. La storia potrebbe finire lì in alcuni casi al cappotto litosfera Era debole allo stesso tempo, se non prima, della crosta continentale. Quindi l’astenosfera è abbastanza alta da generare un vaso grande Taglie dal magma. In questo caso, la rottura crostale è accompagnata dalla creazione di un sistema magmatico stazionario e quindi dall’inizio di una dorsale e dalla creazione di un nuovo oceano, tra le due masse continentali recentemente separate.

In altri casi, Dobbiamo ancora aspettare Prima di vedere inizia la vera cresta. Infatti, se la litosfera continentale fosse molto fredda (e quindi molto densa), non si romperebbe contemporaneamente alla crosta. Quindi, l’aumento nell’astenosfera non è sufficientemente alto per avviare immediatamente un’azione fusa attiva e stabile. L’estensione continuerà ad assorbirsi esponendo la roccia del mantello non disciolta dal resto del mantello subcontinentale, fino a quando non sarà esaurita. In questo tipo di formazione, la creazione di una dorsale oceanica è ritardata e seguirà la rottura finale del mantello subcontinentale. La consegna, in questo caso, è un po’ più lunga!

Interessato a quello che hai appena letto?