Aprile 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Come Kev Adams risponde alle polemiche che lo prendono di mira: “Non sono la mente di nessuna truffa”

Come Kev Adams risponde alle polemiche che lo prendono di mira: “Non sono la mente di nessuna truffa”

Il quotidiano indipendente Mediapart domenica ha svelato un’indagine sul progetto di film d’animazione Blush, un film partecipativo promosso da Kev Adams lo scorso anno. Il comico ha annunciato la sua partecipazione al progetto, che doveva essere finanziato vendendo NFT (certificati digitali di proprietà delle immagini che vengono acquistate tramite criptovaluta).

Ma il “peluche” non ha visto la luce un anno dopo l’uscita del gatto. Mediapart sostiene che 700 investitori “hanno perso più di 1 milione di euro nel progetto promosso da Kev Adams”.

Criptovaluta, un partner misterioso… Come Adams è al centro di uno scandalo finanziario che comporta la perdita di diversi milioni di euro

Quest’ultimo, che non ha voluto parlare con i media francesi, si è infine schierato sui social per difendersi. “Vista l’entità della controversia, mi sembra importante fare chiarezza”.ha scritto il comico, spiegando il suo legame con Plush. “Nel 2021, sono stato contattato per un progetto di film d’animazione in crowdsourcing. L’idea era semplice: dovevo dare la mia voce a un potenziale cartone animato e promuoverlo. In altre parole: fare il mio lavoro. Tutto qui.”

Kev Adams ammette che l’idea gli piaceva, che si era assicurato che il progetto fosse “serio” e che si sentiva fiducioso. Ma in seguito si rese conto che il progetto era “troppo ambizioso”. Ricorda che non è mai stato pagato per niente e non si è impegnato in niente.

“Contrariamente a quanto alcuni articoli possono far credere, non sono la mente di nessuna operazione o truffa. Ho appena accettato di prestare la mia voce per un film d’animazione”conclude Keif Adams, che ritiene che questa controversia metta in discussione la sua integrità.

READ  Britney Spears prende una decisione drastica poco prima del suo grande ritorno: "Non voglio vivere nella paura"