Cultura e Spettacolo

#Colosseo: inizia la scalata per riportarlo agli antichi splendori

Roma. “È davvero una grande giornata, una giornata bella per l’Italia, per Roma, perché si dimostra purtroppo quanto tempo abbiamo perso nel nostro Paese in un dibattito tardo ideologico sull’inconcilibilità tra pubblico e privato nella gestione dei beni culturali». Questo è stato il primo commento del ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, al Colosseo per celebrare la conclusione della prima parte del restauro degli esterni. «Il restauro – ha detto il ministro – è di una grandissima qualità scientifica, proseguirà con altre risorse private e pubbliche. È già fatta e già finanziata con 18 milioni di euro la scelta del completamento dell’arena, dove sarà possibile fare eventi culturali di altissimo livello. Si potranno gustare i sotterranei per quello che sono». I lavori dell’Arena, ha spiegato il ministro dovrebbero essere completati nel 2018».

Ora il piano di interventi proseguirà con il restauro degli ambulacri, dei sotterranei del Colosseo. E poi con la messa a norma e l’implementazione degli impianti e la realizzazione di un centro servizi che consenta di portare all’esterno le attività di supporto alla visita che sono attualmente dentro l’Anfiteatro Flavio.

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi