Maggio 23, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Circuito un po’ insolito” – all’interno del GP

Meno efficiente rispetto all’inizio della stagione da quando il Gran Premio torna in Europa, Enea Bastianini cercherà di invertire la tendenza a Le Mans questo fine settimana.

La stagione 2022 del regista Enea Bastianini è del tutto insolita. O dominano la competizione, come in Lucille (1°) e Austin (1°), o restano indietro, come in Mandalika (11°), Termas de Rio Hondo (10°), Portimao (caduta) e Jerez (10° posto). ottavo) . Jerez, poiché mancava qualcosa per essere un contendente, prima che questo fosse determinato Il torneo sarà lungo.. Il prossimo passo è dietro l’angolo: il Gran Premio di Francia, a Le Mans.

“Le Mans è un circuito un po’ insolito, ma comunque un circuito molto buono. Di solito le condizioni della pista e del tracciato sono una variabile chiave, ma si spera che questa volta sarà diverso”, introduce Enea Bastianini. Si è piazzato 14° nel Gran Premio di Francia dello scorso anno, dove ha gareggiato in condizioni miste. Questa è la sua unica partecipazione in MotoGP.

Cosa ci si può aspettare questo fine settimana? “Vorrei ritrovare quel feeling di una moto che a Jerez abbiamo un po’ perso, diciamo, tornando al feeling che ha prevalso a Portimao, dove era proprio il risultato che non ci andava bene.Autista Gresini, auguri.

La leader di campionato Inia Bastianini al termine del round esterno ha ceduto il posto a Fabio Quartararo nel Gran Premio del Portogallo, per poi cedere qualche punto in più in Spagna. Attualmente al terzo posto in classifica, è 20 dietro il leader francese.

“Vorrai una Ducati Enea”, ma le opzioni sono tante


READ  "È ora di parlare..."