Attualità Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Salerno Salute

Cava, Ospedale: chiude rianimazione. Medici trasferiti al “Da Procida”

la red - h24

Stop alle attività del reparto di rianimazione e terapia intensiva dell’Ospedale “Santa Maria Incoronata dell’Olmo”.

Cava de’ Tirreni. La conferma è arrivata poco fa dalla direzione generale dell’Azienda Ospedaliera “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” che ha chiuso l’Unità Operativa cavese per trasferire il personale al Covid Hospital “Da Procida”.

Il provvedimento di sospensione, come riporta il provvediamento, è temporaneo e le attività del reparto riprenderanno non appena sarà superata l’emergenza Covid.

Primo commento del Sindaco cavese, Vincenzo Servalli: “È un fatto grave”. Minoranza sul piede di guerra, attesa una posizione comune a breve.

Leggi anche: Cava. Rischio chiusura Rianimazione, Servalli: “Inaccettabile”

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi