Cultura e Spettacolo

Chiamata alle Arti. Incisori, fotografi e musicisti tornano a Nocera Superiore

Estate nocerina, torna “Chiamata alle Arti”. Al Parco Archeologico Urbano incisori, fotografi e musicisti di tutto il mondo si danno appuntamento per “Nuceria Creativa”.

Nocera Superiore. C’è anche un artista indonesiano che utilizza i rifiuti spiaggiati sulle coste di Bali per creazioni artistiche fuori dal comune. Poi due pittori cinesi, e ancora scultori, incisori, fotografi, musicisti. Gli artisti di mezzo mondo rispondono alla “Chiamata alle Arti” e si danno appuntamento a Nocera Superiore per la terza edizione dell’iniziativa inserita nella programmazione estiva di “Nuceria Creativa”, promossa dall’Amministrazione comunale e coordinata dall’assessore all’Estetica e Bellezza Teobaldo Fortunato. Domenica 24 luglio, a partire dalle 20, le Arti sono di nuovo in scena nel Parco Archeologico Urbano, nei pressi del Battistero Paleocristiano di Santa Maria Maggiore. Quest’anno, il panorama dei partecipanti è di respiro internazionale: pittori, scultori, fotografi, musicisti, incisori esporranno le loro opere, in uno scenario davvero speciale, una sorta di en plein air che si rifà al celeberrimo dipinto “Dimanche à la Grand Jatte” di George Seurat.

La location è il parco archeologico urbano di Nuceria, dov’è stato portato alla luce il complesso termale romano.

Tra gli artisti si segnala la presenza di due  pittori cinesi, Sheng Giong Yao e Yao Li e un indonesiano d’eccellenza, Made Muliana che utilizza i rifiuti spiaggiati sulle coste di Bali per autentici capolavori, il campano  Gennaro Scarpetta, stabilitosi a Bruxelles con i suoi teleri campiti dalle sue ruffiane marionette, i poetici soggetti di Danilo Morese, le sculture di Michele Tortora, le incisioni di Nadia Tramontano che rievocano xilografie quattrocentesche, gli abiti d’arte di Tiziana Taiani, i volumi dell’editore nocerino Massimo Boccia e molti altri ancora. La serata sarà all’insegna della musica, coordinata dal maestro Gianmarco Volpe che presenterà il nuovo progetto  “Canzoni a manovella”: storie di musica e canzoni, che nasce come format Web TV nell’intento di riportare la musica su un piano comunicativo più diretto.

 

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi