Luglio 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Chi è Jack Titts, il genio della matematica e vincitore del prestigioso Premio Abel, morto domenica?

Il matematico Jack Tates è morto questa domenica all’età di 91 anni. La morte non ha fatto scorrere molto inchiostro. Tuttavia, questa figura geometrica ha svolto un ruolo importante nel mondo matematico.

Jack Titts è nato a Oakley nel 1930. Figlio di un matematico, conobbe presto i numeri e l’aritmetica. “Molto rapidamente, mi sono emozionato. Sapevo fare le 4 operazioni a 4 anni. Poi è stata una serie di circostanze diverse“Ricordati di Sera nel 2008.

Un miracolo in matematica

Circostanze che hanno portato questo genio matematico a superare l’esame di ammissione al Politecnico ULB all’età di soli 14 anni. Quindi l’adolescente ottiene il punteggio migliore. Cinque anni dopo conseguì il dottorato in Scienze matematiche. Il suo successo è stato lanciato.


►►► Leggi anche: Il prestigioso Premio Abel in Matematica è stato assegnato a due pionieri della sicurezza informatica


Alla ULB passerà tutti i livelli: prima sarà assistente, poi direttore del lavoro, poi docente. Diventerebbe anche un professore eccezionale e un professore ordinario.

Nel 1964 lasciò il Belgio per l’Università di Bonn. Dieci anni dopo, ha eletto il proprietario dicattedra di teoria di gruppoal Collège de France, carica che manterrà fino al suo ritiro nel 2000.

Campo preferito di ingegneria

Jack Titts eccelleva principalmente in ingegneria. Sotto la guida di un professore geometra, iniziò ad interessarsi a lei durante i suoi studi universitari. Molto rapidamente, il suo lavoro ha cambiato l’architettura del ventesimo secolo.


►►► Leggi anche: L’intelligenza artificiale di Google non supera il test di matematica per ragazzi di 16 anni


Jack Titus si è particolarmente distinto per il suo lavoro nel campo della teoria dei gruppi. “La mia specialità sono i gruppi di bugie. Si tratta di set inventati dal norvegese Sophos Lee, nel diciannovesimo secolo‘, limitato alla sera.

READ  Circa il 10% degli operatori sanitari CISSS è assente a causa del COVID-19

Gli abbiamo un debito speciale diteoria della costruzioneche si occupa di strutture di ingegneria combinatoria.

Riconoscimento internazionale

Il matematico ha ricevuto numerosi riconoscimenti, a cominciare dal Wolf Prize nel 1993.

Ma soprattutto gli è stato assegnato l’Abel Prize nel 2008, segno del massimo riconoscimento del matematico. È infatti l’equivalente del premio Nobel assegnato dall’Accademia norvegese delle scienze. Questo titolo è stato creato nel 2003, proprio per sopperire alla mancanza di un premio Nobel per la matematica.

Quindi Jack Titus rappresentava un’intera generazione di matematici. Tanto che ancora oggi il pubblico porta il suo nome nella ULB.