fbpx
Cava de' Tirreni Cultura e Spettacolo eventi

Il Premio “Cavesi nel Mondo” all’astrofisica Maria Giovanna Dainotti

Maria Giovanna Dainotti

La Cerimonia di conferimento del Premio sabato 15 dicembre, alle ore 10.00, a Palazzo di Città.

È l’astrofisica Maria Giovanna Dainotti la vincitrice della XVII edizione del Premio “Cavesi nelMondo”, organizzato dal Rotary Club Cava de’ Tirreni.

Assistant Professor presso l’Università Jagellonica di Cracovia e Ricercatrice dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, attualmente è impegnata presso la Stanford University in California. I suoi studi e le sue scoperte sui lampi di raggi gamma fondamentali per ricostruire la storia dell’espansione dell’universo.

Il Premio “Cavesi nel Mondo” viene conferito a quei cittadini cavesi che con le loro opere ed attività abbiano reso lustro alla città natale a livello nazionale ed internazionale e/oabbiano agito nell’interesse della Comunità locale.

La brillante astrofisica si è imposta all’attenzione internazionale per i suoi studi sui lampi di raggi gamma, i cosiddetti GRB (Gamma Ray Bursts), che costituiscono i più potenti eventi ad alta energia noti e la cui ricerca approfondita potrebbe consentire di ricostruire la storia dell’espansione dell’universo.

È questo l’obiettivo di un gruppo internazionale di ricercatori guidato proprio dall’astrofisica cavese, la quale con due importanti studi pubblicati sulle maggiori riviste scientifiche ha identificato la causa finora sconosciuta di alcune rare esplosioni di stelle ai confini dell’universo. In particolare, riuscendo tali esplosioni ad emettere in pochi secondi quello che il nostro Sole emette in tutta la sua vita, i GRB possono essere in principio usati come candele standard per tracciare l’evoluzione dell’universo. E ciò in virtù di una correlazione fra tre dei parametri che li caratterizzano, nota come “Correlazione Dainotti” proprio in omaggio alla scienziata metelliana.

Dopo la prima “scrematura” tra i vari candidati operata dal Comitato di preselezione, formato da soci rotariani, a proclamare il vincitore è stata la Commissione di assegnazione presieduta dal Sindaco, Vincenzo Servalli e composta da S.E. Mons. OrazioSoricelli, Arcivescovo di Amalfi-Cava de’ Tirreni, da Dom Michele Petruzzelli, Abate Ordinario dell’Abbazia della SS. Trinità di Cava de’ Tirreni, dal Presidentedel Rotary Club Cava de’ Tirreni, Vincenzo Troia, e da Angela Pace, Commissario Liquidatore dell’Azienda di Soggiorno e Turismo di Cava de’ Tirreni.

Il nome di Maria Giovanna Dainotti si aggiunge così nell’Albo d’oro a quelli di Gino Palumbo, MarioAmabile, Rocco Moccia, Renato Di Mauro, Sabato Palazzo, Giuseppe Senatore,Luigi e Albino Carleo, Fernando Salsano, Bruno Apicella, Dom FaustinoAvagliano, Giuseppe Murolo, Francesco Della Corte, Matteo Santin e MarioAvagliano, prestigiosi vincitori del Premio nelle edizioni dal 1982 al 2016.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV

ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi