Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica Salerno

Cava de’ Tirreni. Tassa rifiuti, pronti gli sgravi per le attività produttive

Al vaglio dell’Amministrazione le misure di sotegno per esercenti e commercianti

L’Amministrazione Servalli in campo per sostenere le categorie commerciali che stanno subendo maggiormente la crisi economica causata dall’emergenza sanitaria. Entro ‪il 30 novembre‬ sarà apportata una variazione di Bilancio che sarà sottoposta all’approvazione del Consiglio Comunale per rendere disponibile le risorse necessarie da utilizzare a parziale copertura della Tari 2020 per le “utenze non domestiche”.

L’obiettivo è quello di assegnare un contributo economico a parziale copertura della Tari 2020, che verrà riconosciuto alle attività per i giorni di effettiva e forzata chiusura delle stesse nella prima fase di totale lockdown. Il contributo che sarà calcolato moltiplicando i giorni di chiusura con la quota variabile della categoria di appartenenza Tari di ogni singola attività, verrà erogato ai soggetti in regola con la TARI al 31 dicembre 2019. Il contributo dovrà essere richiesto dall’utente, entro ‪il 31 dicembre 2020‬ e su modello di domanda predisposto dall’Ufficio Tari.

“Ci siamo subito attivato sin dal primo giorno per incidere in maniera efficace su alcuni tributi locali in maniera da agevolare le attività maggiormente penalizzate dalla misure restrittive imposte nella prima fase del lockdown – ha detto l’assessore alle Attività Produttive, Giovanni Del Vecchio – Di qui la fase di concertazione con le associazioni all’esito della quale ho deciso di concentrare i maggiori sforzi sulla Tari 2020 per le utenze non domestiche anche perché, per ciò che concerne la Tosap (tassa occupazione suolo pubblico), vi è già l’esenzione prorogata al 31 dicembre 2020 in virtù di decreto del Governo. Comprendo l’ansia degli operatori economici, a cui va la mia solidarietà e vicinanza, e della Confesercenti che interpreta il suo ruolo accelerando, ma per raggiungere un risultato che per il settore produttivo non è mai stato fatto prima, occorre tempo per non sbagliare, fiducia e pazienza”.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi