Cava de' Tirreni EVIDENZA video

Cava de’ Tirreni. Sicurezza urbana, integrato il sistema di videosorveglianza

Cava de’ Tirreni. L’Amministrazione comunale risponde alla crescente richiesta dei cittadini di maggiori controlli in Città in termini di sicurezza urbana integrando il sistema di videosorveglianza sul territorio.

Un sistema di videosorveglianza potenziato e l’attivazione dei quattro street control installati nei punti di accesso alla Città. Sono tra le novità illustrate questa mattina nella conferenza stampa sulla sicurezza urbana tenuta dal sindaco Vincenzo Servalli e dal consigliere con delega alla Polizia locale, Giovanni Del Vecchio a Palazzo di Città. “Un anno fa quando mi è stata assegnata la delega alla Polizia locale – commenta Del Vecchio – ci eravamo prefissati due obiettivi: riavere in Città un Comandante in divisa, ed è stato individuato nel Comandante Saverio Valio, e potenziare l’installazione del sistema di videosorveglianza sul territorio cittadino. Oggi annunciamo che il sistema, prima costituito da 38 telecamere, ora ne conta 60 oltre a quattro street control di alta tecnologia che consentiranno la lettura delle targhe delle auto che transitano”. Il sistema di videosorveglianza ha base in via Ido Longo, presso il Comando dei Vigili Urbani, ma sarà messo a disposizione anche della Polizia di Stato e a seguire, con un nuovo protocollo, dei Carabinieri. Per potenziare il sistema sono stati investiti 210 mila euro, frutto dei proventi incassati dalle violazione del codice della strada investiti sul controllo e la prevenzione del territorio. “È un lavoro cominciato nel 2008 – dichiara il sindaco Servalli – quando ero assessore alla sicurezza della giunta Gravagnuolo. Le tecnologie sono migliorate e sono avanzate. La sicurezza è un tema che ci sta particolarmente a cuore. Ci sono competenze attribuite ai sindaci in materia di sicurezza urbana e vogliamo rispondere come possiamo. In tema stiamo lavorando con la Prefettura per approntare i Patti per la sicurezza, ossia accordi di collaborazione e di solidarietà stipulati tra Stato ed enti locali che prevedono l’azione congiunta di più livelli di governo”.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

news-repubblic

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi