Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica Salute video

Cava, Servalli anti-covid: “Stop assembramenti in via Sorrentino”.

Il Sindaco Servalli annuncia nuove misure di contenimento e si dice preoccupato per la manifestazione contro la chiusura del reparto di rianimazione.

Cava de’ Tirreni. I contagi aumentano e il primo cittadino cavese appare sempre più preoccupato. Nella chiacchierata che abbiamo avuto con lui questa mattina è emerso come siano necessarie nuove misure di contenimento in attesa delle disposizioni che dovrebbero arrivare in giornata dal Viminale.

Proprio questa mattina Servalli ha firmato l’ordinanza che vieta esplicitamente gli assembramenti tra via Sorrentino e via Mafalda Di Savoia. Questo è avvenuto, a seguito delle numerose segnalazioni arrivate dai residenti a Palazzo Di Città in merito a raggruppamenti di giovani che stazionano in zona a dispetto delle normative anti-covid vigenti.

Il sindaco, inoltre, è intervenuto anche sulla questione ospedale: «Non posso vietare il corteo organizzato dalla minoranza contro la chiusura del reparto di rianimazione – ha dichiarato – ma siamo in emergenza e invito nuovamente a evitare gli assembramenti e situazioni pericolose. Per i confronti ci sarà spazio nel consiglio comunale convocato per il 10 novembre. Stiamo lavorando affinché i disagi in ospedale siano circoscritti. Abbiamo chiesto al Ruggi che l’unico medico rimasto per le emergenze di rianimazione venga supportato da altri medici”.

Aggiornamenti, infine, anche sulla situazione epidemiologica in città. Allo stato sono in totale 184 i positivi in città, di questi cinque ospedalizzati (quattro al “Da Procida” e uno a Scafati).

Leggi anche: Ospedale Cava. Rianimazione chiusa: reazioni e proteste, manifestanti si mobilitano

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi