Cava de' Tirreni EVIDENZA video

Cava de’ Tirreni: prevenzione incendi, numerose adesioni dalle associazioni

Cava de’ Tirreni. Una folta rappresentanza di volontari e associazioni del territorio ha partecipato ieri pomeriggio all’Assemblea pubblica promossa dall’Amministrazione comunale per confrontarsi sulle attività da mettere in campo per la prevenzione incendi.

Sono quasi un centinaio i volontari che, facendo capo a diverse associazioni, hanno dato la propria adesione per prendere parte al piano di prevenzione e monitoraggio incendi sul territorio cittadino. Di questi, la maggior parte è già intervenuta lo scorso anno spontaneamente in occasione della vera e propria emergenza roghi che, per oltre tre settimane ad agosto del 2017, aveva messo in ginocchio e ridotto in cenere le aree boschive di entrambi i versanti del territorio cittadino.
Ora l’Amministrazione del sindaco Vincenzo Servalli ha deciso di muoversi preventivamente e – anche su suggerimento e sollecito delle forze di minoranza che più volte avevano fatto appello in consiglio comunale affinché ci si muovesse per evitare la devastazione dell’anno scorso – ha convocato le associazioni di volontari per predisporre, insieme alla Protezione Civile e alla squadra AIB (Anti-Incendio Boschivo) un attento piano di prevenzione che consisterà nell’allestimento di una serie di campi di avvistamento con lo scopo di tenere sotto controllo le aree boschive maggiormente a rischio e permettere, qualora ne venisse ravvisata la necessità, alle squadre specializzate di intervenire tempestivamente.
Alla chiamata hanno risposto, tra gli altri, le associazioni “Dieci Metri”, gli “Amici di Monte Finestra” e il “Cai – Club Alpino Italiano”, per un totale di quasi cento associati ai quali si sono aggiunti anche cittadini esperti e conoscitori dei territori montuosi che circondano la valle metelliana.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

news-repubblic

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi