Attualità EVIDENZA HiTech

Caso Yahoo!, sei tra i 500 milioni di utenti hackerati?

Yahoo! ha confermato la violazione risalente al 2014 e che ha coinvolto almeno 500 milioni di utenti. La notizia era trapelata da qualche giorno, oggi è arrivata la conferma ufficiale con tanto di notifica ai propri clienti.

500 milioni di clienti che scoprono, dopo quasi due anni, che il proprio account email potrebbe essere stato hackerato, non è certamente il massimo della deontologia. Oramai tramite posta elettronica ci si scambia di tutto, documenti personali e di lavoro, foto, bozze, articoli, ma anche codici e conferme di validità. Sapere che tutto ciò, almeno dalla fine del 2014, potrebbe essere scoperto … innesca una certa preoccupazione e, con tutta probabilità, la voglia di cambiare gestore.

Dopo quasi due anni, Yahoo! ammette l’intrusione

Yahoo! ha scoperto che una certo numero di user account è stato rubato dall’Azienda alla fine del 2014 – scrive Bob Lord, CISO – informazioni dell’account hackerato includono nome, indirizzo email, numeri telefonici, data di nascita, password (anche quelle criptate con bcrypt) e, in alcuni casi, anche le domande e le risposte di sicurezza. Insomma tutto quanto necessario per entrare nel proprio profilo e farci tutto quello che si vuole.

https://yahoo.tumblr.com/post/150781911849/an-important-message-about-yahoo-user-security

Come verificare il tuo account e cosa fare?

Al di là della volontà di continuare ad usare l’account @yahoo pensando di migrare verso altri service provider, certamente la prima cosa da fare è cambiare tutte le impostazioni per ripristinare la sicurezza del proprio account. Cambiare password e domande/risposta di sicurezza. Seppur dopo due anni dal potenziale accaduto, non è mai troppo tardi, anzi. Sapere se il proprio account è stato effettivamente attenzionato non è cosa semplice. Un mano però ce la può dare un sito PWNED che appunto afferma se il proprio account è stato “corrotto”, pawned per l’appunto.

Le risposte possibili sono due:
Good news — no pwnage found! (sfonfo verde) oppure Oh no — pwned! (sfondo rosso)

 

Buona fortuna!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi