fbpx
Campania EVIDENZA Politica Salerno

Caos a Capaccio, si dimettono 9 consiglieri. Cade il Sindaco Palumbo: “Denaro in cambio della mia testa”

“Denaro in cambio della mia testa” Così Franco Palumbo in conferenza stampa dopo le dimissioni di 9 consiglieri comunali che hanno decretato la caduta del Sindaco e l’arrivo del Commissario prefettizio.

“Capaccio Paestum è stata ferita da un manipolo di traditori che ha pugnalato alle spalle un’intera comunità per interessi esclusivamente personali, offrendo soldi ai consiglieri in cambio della mia testa. E’ una denuncia che faccio alla popolazione ed alla magistratura – ha poi detto Palumbo in conferenza stampa – Ma siamo forti, e ci rialzeremo perchè abbiamo dalla nostra parte la serenità di chi ha fatto fino in fondo il proprio dovere”.

Così l’ormai ex sindaco Franco Palumbo in apertura di conferenza stampa, ‪lunedì pomeriggio‬,a poche ore di distanza dalle dimissioni dei nove consiglieri che di fatto hanno sancito la caduta dell’Amministrazione.

“Il 50% di voi mi ha eletto con un obiettivo ben preciso, il rinnovamento. – ha proseguito Palumbo, dinanzi a una sala gremita – Oggi posso dire di esserci riuscito solo a metà. Diciotto mesi sono pochi, troppo pochi per raggiungere i traguardi che mi ero prefissato. La mia serenità deriva dalla consapevolezza che chi ha tradito non reca con sé nessuna motivazione politica. La mia unica colpa è quella di aver alzato un muro tra me e coloro che inseguivano gli interessi, la mia colpa è quella di non essermi piegato a logiche che mai mi sono appartenute”.

Prima di chiudere la conferenza stampa, Palumbo ha ringraziato “tutti i Consiglieri e gli Assessori che con me hanno creduto in un Capaccio Paestum migliore, a seguire tutti i dipendenti Comunali che hanno dato attuazione agli indirizzi amministrativi”.