fbpx
Attualità Campania EVIDENZA

In Campania, corsa ai saldi? Forse no, ma perchè?

saldi

A tre giorni dei cugini della Basilicata, da oggi in Campania è tempo di saldi. Sconti e occasioni fino al 5 marzo, ma forse non basta…

Secondo Confesercenti Campania solo il 48% dei campani sfrutterà i saldi, dunque un 2% in meno rispetto al dato dello scorso anno. Prevediamo grande calca nei primi giorni di saldi, anche per recuperare qualche regalo di Natale non acquistato”.

E’ quanto rileva il presidente di Confesercenti interregionale Campania e Molise, Vincenzo Schiavo. La Confesercenti, tuttavia, in Campania prevede una flessione generale nella spesa pro capite, nei cittadini che sfrutteranno i saldi e, di conseguenza, negli incassi per le imprese.

Tra le criticità principali evidenziate da Confesercenti, la varietà e la diversificazione degli sconti offerti ai clienti nel corso dell’anno: basti pensare al Black Friday, alle vendite online e alle varie promozioni. Ne consegue che la media di spesa pro capite nei saldi 2019 è di 122 euro, il 18% in meno rispetto ai saldi 2018 (148-150 euro pro capite).

Lo studio di Confesercenti Campania ha messo inoltre in rilievo che solo il 48% spenderà nei saldi, a fronte di un 25% di consumatori che non può permettersi acquisti e di un 27% indeciso. Sono inoltre 40 i milioni che Confersercenti Campania prevede che verranno incassati dalle aziende campane. Andando ai dati specifici, il 29% degli acquisti sarà destinato al settore delle calzature (al primo posto), il 36% complessivo tra maglieria, vestiti, gonne, il 10% per cappotti e giubbotti, il restante tra beni di lusso e arredamento. Ecco invece i consigli di Confesercenti Campania legati ad un prioritario obiettivo: spendere sotto casa.

E se non preferissimo sempre l’acquisto online?

“Bisogna rafforzare l’economia delle nostre vie cittadine – afferma il presidente Schiavo – perché lì dove c’è commercio migliora la qualità della vita. Spendendo nei negozi sotto casa si dà impulso al miglioramento dell’arredo urbano, dell’illuminazione, della cura del verde e della videosorveglianza In poche parole si migliorano qualità e sicurezza delle nostre città. Il nostro appello è univoco: diamo fiducia ai commercianti sotto casa”.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi