Marzo 1, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Buone notizie: finalmente è stato raggiunto un accordo tra i sindacati e la direzione di Ryanair, niente sciopero durante le vacanze!

Buone notizie: finalmente è stato raggiunto un accordo tra i sindacati e la direzione di Ryanair, niente sciopero durante le vacanze!

Questa è la domanda da diverse settimane: dobbiamo ancora temere uno sciopero della Ryanair durante le vacanze di fine anno? Le trattative sono state lunghe – motivo per cui non c’è stato lo sciopero durante Halloween – e si sono concluse una settimana fa. “Come sempre accade con Ryanair, la mediazione è stata molto lunga e complicataDidier Lippi lo ha notato giovedì scorso. Abbiamo raggiunto la fine del processo e nei prossimi giorni presenteremo ai nostri membri ciò che l’azienda ha portato.

Tensioni sociali a Ryanair: un tribunale del lavoro ha ordinato a Ryanair di non modificare gli orari dei suoi piloti

Non lo ha detto pubblicamente prima che tutti i piloti avessero avuto la possibilità di conoscere la proposta della direzione, ma Ryanair ha fatto gli sforzi previsti. Almeno per lo più. Questo venerdì tutti i piloti hanno avuto l’opportunità di esprimere le loro opinioni. “La grande maggioranza dei piloti ha accettato la proposta dell’amministrazione“, conferma Didier Lippi.

In altre parole, non ci sarà lo sciopero durante le vacanze di fine anno e quindi si firmerà la pace sociale per un certo periodo di tempo. “L’accordo si estende fino al 2027. Prevede aumenti salariali regolari per recuperare quanto perso durante la crisi sanitaria. È previsto inoltre un aumento della retribuzione variabile di circa il 10%.“, lui spiega.

Tra le richieste dei piloti c’era anche tutta una serie di debiti sociali nei confronti dell’amministrazione. “Ripagheranno gran parte del debito con le indennità di disoccupazione del datore di lavoro, il rimborso delle assenze per malattia non retribuite o addirittura il pagamento delle ferie.

READ  Cancellazione dell'edizione 2023 del Salone di Ginevra!

Ryanair annuncia due nuove destinazioni da Charleroi

Il Segretario Permanente del CNE è soddisfatto di questo accordo, anche se il processo è lungo. Ricordiamo che nel febbraio 2022 è stato già concluso un accordo storico per quanto riguarda l’equipaggio di cabina. Quindi, questa è anche una situazione risolta per i piloti e un orizzonte più chiaro per i passeggeri. “Sono stati gli scioperi a mettere in ginocchio Ryanairapprezzato da Didier Lippi. Come con l’equipaggio di cabina, se non ti muovi, non ottieni nulla. Progressi significativi possono essere raggiunti solo esercitando pressione sul portafoglio di gestione. Le discussioni con i piloti sono state ottime e siamo stati in grado di fare progressi tangibili.

E che dire di Bruxelles Airlines? “Consulterò i lavoratori fino a domenica. Sono quattro giorni che sto visitando gli aeroporti e vedremo come si svilupperanno le cose, ma mi sento un po’ solo nel portare a termine le cose.

Aviazione: fine della mediazione a Ryanair, nuovo avviso di sciopero notificato a Bruxelles Airlines, ‘Questa storia è Dallas’