Novembre 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

[Blog] Italian Interlude – Il Blog del Gruppo Vinamax

[Blog] Italian Interlude – Il Blog del Gruppo Vinamax

Venerdì 15 luglio 2022. Il mio primo traguardo al tavolo finale delle WSOP è stato al sesto posto. Sono passati 45 giorni da quando sono atterrato sul suolo americano… e questa Las Vegas ci sta provando particolarmente. Il mio buon inizio fu presto seguito da una lunga traversata del deserto Questo tavolo finaleQuindi, questo mi permette di tornare al verde. Perfetto, avrei dovuto prendermi qualche giorno in più. Dopo questo spettacolo, decido di terminare le mie WSOP : Il giorno dopo lascio Sin City per l’Italia. Nello show: un viaggio di due settimane con la mia ragazza Louise. Domenica sera sono a Venezia. Non mi sono preso più di quattro giorni di ferie di seguito dall’inizio dell’anno: mi sembra il momento giusto per rilassarmi finalmente e mangiare qualcosa di diverso dal poker ogni giorno. Perché non pasta e pizza?

Venezia (quella vera!)

Non sono arrivato, sono stato messo direttamente nell’atmosfera, perché dovevo raggiungere l’hotel in barca. Pochi giorni vi permetteranno di scoprire questa città unica. Non passa un’ora senza attraversare un nuovo ponte per raggiungere un museo o una chiesa del genere, e non passa giorno senza perdersi nel labirinto di vicoli per trovare il ristorante perfetto. Venezia, che fascino! Ne approfitto per testare diverse panche, soprattutto per dormire (nove ore di ritardo nei denti, punge!). Per essere originali, faremo anche un giro in gondola e assisteremo a un concerto di cover di Vivaldi. Totalmente cliché ma oh così dolce: Sono nel bel mezzo della decorazione del poker e mi fa sentire benissimo!

Venezia

Il nostro breve soggiorno a Venezia si concluderà con una visita alle isole di Burano e Murano. Li consiglio soprattutto per l’originalità delle case e per i tanti soffiatori di vetro!

Venezia

Cinque giorni dopo, dopo aver consumato diversi chili di pasta, ci dirigiamo a Firenze in treno. In queste vacanze abbiamo deciso di ridurre un po’ il nostro impatto ambientale prendendo il treno (sì, lo so: non potevo fare Las Vegas-Venezia in treno).

READ  Incredibile estate del gioco italiano, una parentesi semplice e seducente?

Firenze, Pisa e le Cinque Terre

Bel sito. Accidenti fa caldo! Siamo andati in silenzio e abbiamo visto una vista straordinaria che domina l’intera città.

Firenze

Rebelote: visitare chiese e musei e finire in bellezza con un ristorante dove ho mangiato la pizza migliore della mia vita. Quanto è bello prendersi una vacanza.

Lasciati i 39 gradi di Firenze, trascorriamo un pomeriggio a Pisa e la sua famosa torre, scoprendo che salire su questo edificio pendente dà la sensazione di essere ispirato da un lato della torre. Una sensazione da dire sorpresa!

Scrissero

Dopo questa breve sosta, prosegui per le Cinque Terre, i paesini di pescatori della costa nord-occidentale. Ci siamo fermati in ogni villaggio e abbiamo anche fatto una gita in barca per vederli dal mare. Ne vale davvero la pena!

Cinque Terre

Insomma, la pausa perfetta per ricaricare le batterie prima di affrontare la fredda Londra.

Ehi, ehi oh, torniamo al carbone

Prodotto

Il resto delle fasi sono importanti… ma saper riprendere il ritmo il più rapidamente ed efficientemente possibile è un’abilità di cui hai bisogno per esibirti costantemente bene in un ambiente competitivo come il poker. Tornato a casa, pubblico i miei obiettivi mensili e settimanali sui social media come faccio ogni volta e mi preparo per un grande semestre: la serie Winamax di settembre sta arrivando!

Da allora la mia produzione è stata al culmine Agosto è il mio mese più importante dell’anno in termini di tempo trascorso a studiare il gioco, Con 62 ore 30, per un totale di 231 ore 35 poker. Questo mese intenso mi riporta completamente a un buon ritmo: mi sento più capace a fine mese che all’inizio. Una sensazione che amo particolarmente!

READ  Rif. Claudio Cappio in concerto: Estate dal suono franco-italiano

Un mese di macinazione

Francesco Pirrault

A settembre, ho avuto il mio più grande grind online dell’anno con 23 sessioni per 182 ore di gioco. Ho battuto un record originale: in quel periodo ho acquistato circa 236.000 euro… Risultato netto € 55.000! Si tratta di un ritorno sull’investimento del 23,5%. A parte il risultato finanziario (che è soggetto a molte variazioni quando si gioca a MTT), il fatto di aver acquistato così tanto mi dà un indicatore di progresso. Vedo questa come una conferma che sto continuando a spingere i miei limiti e migliorare.

Inoltre, va detto: ho commesso molti errori in questo periodo e ho gestito male alcuni risultati della competizione… che potrebbero avere un grosso impatto sul mio risultato finanziario. Ma in ogni caso, mi permetterà di uscirne più forte la prossima volta. Chiudo settembre con un mese ancora più produttivo, con un totale di 235 ore dedicate a 35 poker: il mio secondo mese più grande dell’anno.

Con questo, ci vediamo presto ai tavoli, sia all’EPT di Londra che all’evento di lancio Tour di poker Winamax Alla Villetta!

Ciao!