fbpx
Salerno Sport

La Battipagliese giocherà al “Pastena”, almeno per ora

La Battipagliese giocherà allo stadio “Pastena” e non al “Figliola” di Baronissi.

Questa la scelta del club a margine dell’incontro organizzato presso la Sala giunta del Comune di Battipaglia. Un confronto duro, ma costruttivo, quello tra il club bianconero e l’ASD Battipaglia Calcio, società che gestisce lo stadio accusata dal presidente Mario Pumpo di aver sfrattato le Zebrette.

Nocciolo della questione, la gestione degli orari degli allenamenti, con la Battipagliese che ha chiesto maggiore flessibilità anche pre e post gare.

Per contro, i dirigenti della società vincitrice del bando hanno difeso le loro motivazioni, ricordando le tante concessioni fatte al club bianconero come lo sconto del 50% sul pagamento delle sfide di campionato e la concessione gratuita durante quelle di Coppa Italia. Un’ora di discussione, tra alti e bassi, che si è conclusa con un appuntamento successivo alla gara di domenica. Segnali inequivocabili di distensione, con l’evidente volontà di risolvere l’empasse.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV

ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi