Agro Sarnese Nocerino Cava de' Tirreni EVIDENZA Salerno video

Ausino a lavoro per risolvere l’emergenza idrica. Agrusta: “Il lavoro degli operai continua senza sosta”

Corre ai ripari l’Ausino del presidente Mariano Agrusta alla luce delle rigide condizioni atmosferiche che hanno interessato il territorio negli ultimi giorni causando il danneggiamento dei contatori privati e la drastica riduzione del servizio idrico collegata al calo fisiologico delle portate dal gruppo sorgentizio nel comune di Acerno.

L’Ausino, in queste ore, ha già provveduto alla sostituzione di circa 500 contatori idrici e ad effettuare svariate decine di interventi sulle montanti idriche nei comuni maggiormente colpiti dall’emergenza (Cava de’ Tirreni, Pellezzano, Baronissi, Agerola e Tramonti).

«Il lavoro degli operai continua senza sosta – ha fatto sapere il presidente Mariano Agrusta – con l’obiettivo di ripristinare lo status quo ante l’inizio dell’emergenza. Al fine di ridurre al minimo le difficoltà nascenti dalla mancata erogazione dell’acqua stiamo operando con innumerevoli ore di lavoro straordinario, provvedendo ad affidare anche a società esterne le attività di sostituzione dei contatori idrici danneggiati».

A fronte delle numerose segnalazioni pervenute nelle ultime ore per guasti e disagi, l’Ausino inoltre ha attivato una modalità di segnalazione da smartphone con l’utilizzo di messaggi su WhatsApp al numero 349 9516024, pregando di indicare: nome, cognome, comune, indirizzo, località, recapito, codice utente e tipologia di guasto.

«Le disfunzioni – ha garantito Agrusta – termineranno non appena saranno state coperte intere zone di territorio, cosa questa che, con gli attuali ritmi di lavoro, termineranno in serata o, al massimo, nella giornata di domani».

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi