Febbraio 26, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Attenzione se avete intenzione di andare in Francia: dal 1° febbraio il prezzo dei pedaggi autostradali dovrebbe aumentare

Attenzione se avete intenzione di andare in Francia: dal 1° febbraio il prezzo dei pedaggi autostradali dovrebbe aumentare

Questo annuncio è stato effettivamente realizzato ed è ora popolare tra gli automobilisti francesi. Il prezzo dei pedaggi autostradali aumenterà nuovamente del 2,71% e del 3,87% circa, tenendo conto dell’inflazione. Questo aumento “limitato” (come ha spiegato il ministro dei Trasporti francese Clément Beaune) entrerà in vigore il 1° febbraio, che è ormai la data tradizionale per questo aumento.

Le tariffe aumentano ogni anno il 1° febbraio. Ciò è particolarmente legato all’inflazione. C’è stata molta disinformazione, e talvolta bugie, associata a questa tassa sulle società autostradali. “Non ha alcun effetto sullo sviluppo delle tariffe.”In particolare, il Ministro ha spiegato al microfono di RMC.

Pedaggi autostradali francesi: ecco un consiglio salame per pagare meno durante le vacanze

In effetti, anche questa tassa di cui parla Clement Beaune sarà istituita entro il 2024. Ma secondo quanto ha affermato, non si applica all’aumento dei prezzi delle tasse, contrariamente a quanto annunciato. Porterà allo Stato francese 600 milioni di euro all’anno per “Necessità“Essenziale in relazione alle trasformazioni ambientali, influenzando”Inquinare le infrastrutture di trasporto, siano esse terrestri o aeree“, ha spiegato Bruno Le Maire, ministro dell’Economia. Queste famose infrastrutture stradali minacciano quindi un aumento significativo dei pedaggi, ma Clément Beaune sottolinea che solo lo Stato può convalidare il testo giuridico di questo aumento.

Bollino Crit’Air, tariffe illimitate, aumento dei prezzi: attenzione alle nuove regole in Francia!

+5% nel 2025?

Secondo la situazione attuale, un simile aumento non dovrebbe vedere la luce. Ma sulla questione è probabile che si profila una battaglia legale tra lo Stato e i principali concessionari. Non è impossibile vedere le società autostradali ignorare i vari contratti esistenti, lasciando indirettamente gli automobilisti a pagare il conto. Uno dei principali concessionari autostradali francesi, Vinci, ha affermato che i pedaggi aumenterebbero del 5% se l’imposta fosse applicata alle concessioni autostradali.

READ  Criptovaluta: l'ex presidente di FTX Sam Fred Bankman è stato arrestato alle Bahamas

Pedaggi autostradali francesi: ecco un consiglio salame per pagare meno durante le vacanze

Questa nuova tassa servirà a finanziare la transizione ambientale e soprattutto gli investimenti nelle infrastrutture ferroviarie. Deciso a non pagare quella cifra, il presidente della Vinci Autoroutes Pierre Coupé ha promesso di competere con lui.Con ogni mezzoNel frattempo, gli automobilisti francesi e internazionali potrebbero dover aspettarsi aumenti astronomici.