Gennaio 18, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Attenzione, il falso negozio Aldi sta rinchiudendo i netizen

I truffatori hanno creato un falso negozio in cui gli utenti di Internet possono ordinare diversi prodotti.

Come molti utenti della rete, lunedì potresti aver ricevuto un’e-mail da un supermercato ALDI che ti invitava a provare il loro nuovo servizio di consegna a domicilio. Il negozio online offre prezzi interessanti per una vasta gamma di prodotti, dallo yogurt alle vaschette di acqua minerale e un chilogrammo di lasagne. Il sito, chiamato ALDelivery, è un sito truffa, che un rappresentante del marchio ALDI ci ha confermato via e-mail.

ALDI non ha alcun collegamento con Aldelivery e non è in alcun modo responsabile delle informazioni o dei servizi forniti da quest’ultima. Spiega Jason Sevester, direttore delle comunicazioni esterne del gruppo. “Siamo già consapevoli di questo inganno e abbiamo preso provvedimenti immediati per fermarlo”.

L’introduzione della “fake newsletter” è stata particolarmente cauta.

Tuttavia, molti utenti di Internet potrebbero essere stati ingannati. Innanzitutto perché l’e-mail è stata probabilmente inviata a un ampio campione di utenti Internet in Belgio. Molto probabilmente i truffatori hanno utilizzato un database di indirizzi con un indirizzo IP belga acquistato sul dark web. Il mittente utilizza un indirizzo identico al nome di dominio AlDelivery, che si chiama nuovo servizio di consegna a domicilio. La presentazione è elegante e disponibile in olandese e francese. L’e-mail ha anche una firma, con la possibilità di disiscriversi dalla cosiddetta newsletter.

Ciò che colpisce i truffatori è la qualità della piattaforma a cui stanno reindirizzando gli utenti di Internet. Hanno letteralmente progettato un vero negozio, che dà accesso a una vasta categoria di prodotti, mette in evidenza le promozioni e ha decine di pagine web sui termini di utilizzo, registrazione e funzionamento del sito. C’è anche un numero di telefono per il cosiddetto servizio clienti e un’introduzione all’amministratore delegato dell’azienda. Solo l’assenza dei requisiti GDPR e la mancata attribuzione al sito ufficiale di ALDI ci ha messo in allerta.

READ  Covid-19: via libera a un quinto vaccino in Francia, il vaccino Novavax

La cosa ancora più preoccupante è che ALDelivery è indicizzata anche su Google, peraltro in maniera molto efficiente. In altre parole, questa è una truffa ben attrezzata. È molto difficile non innamorarsene.

Se provi a effettuare un ordine sul sito, è necessario contattare la tua banca il prima possibile per bloccare la tua carta di credito. Le informazioni personali memorizzate sul sito possono essere utilizzate anche contro di te in future campagne di phishing… quindi ricordati di cambiare la password, soprattutto se hai utilizzato la stessa password su più siti diversi…