Maggio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Hubble ci stupisce con una nuova immagine iconica in occasione del suo 34° anniversario!

Hubble ci stupisce con una nuova immagine iconica in occasione del suo 34° anniversario!

La NASA ci ricorda che il famoso telescopio spaziale Hubble è ancora molto attivo e continua a stupirci e a fare scoperte sorprendenti. Nel giorno del suo 34esimo compleanno, rivolse la sua attenzione alla nebulosa planetaria famosa tra gli astrofili, Messier 76.

Si dice spesso che il telescopio spaziale James Webb sia il successore di Hubble. Questo è vero, nel senso che estende meglio le osservazioni di Hubble all'infrarosso PrecisionePrecisione (Il che le permette di indagare StratiStrati Una delle luci più antiche della storia UniversoUniverso osservabile) e falso perché Hubble può fare osservazioni anche nel campo visibile e ultravioletto, cosa che il telescopio spaziale James Webb non consente. In effetti, Hubble rimane molto richiesto per il tempo di osservazione sia degli oggetti nel sistema solare che dei fenomeni al suo interno. GalassieGalassie distante come SupernovaeSupernovae. Potremmo anche dire che James Webb è stato progettato per integrare Hubble, non per sostituirlo.

Quindi Hubble è ancora con noi da molto tempo, ed è proprio perché Istituto di scienze del telescopio spaziale La città di Baltimora, Maryland (USA) contiene 184 TB di dati elaborati e archiviati che possono essere utilizzati da AstrofisiciAstrofisici futuro per nuove informazioni. Questi dati corrispondono a 1,6 milioni di osservazioni di oltre 53.000 oggetti astronomici. Il risultato furono 44.000 articoli scientifici su argomenti diversi come i buchi neri supermassicci, AmbienteAmbiente Subordinare EsopianetiEsopianetiIL Lenti a gravitàLenti a gravità con Sostantia nigraSostantia nigra L'esistenza e la natura dell'energia oscura.

E' quanto si legge in un comunicato stampa dell' NASANASA In occasione del 34H Anniversario del lancio di Hubble della NASA il 24 aprile 1990. Per commemorare questo anniversario, il comunicato stampa è accompagnato da una ricca foto della sonda. nebulosanebulosa du Petit Dumbbell (noto anche come Messier 76, M76 o NGCNGC 650/651) si trova a 3400 Anno luceAnno luce Da noi dentro costellazionecostellazione Da Perseo. Questo è il tipo di oggetto che Scienziati di astronomiaScienziati di astronomia I dilettanti possono osservare in privato utilizzando l'eVscope Unistellar.

READ  Incredibile scoperta! Il nucleo del nostro pianeta potrebbe essere un "pianeta all'interno della Terra"!


Video dell'attività di Hubble in 34 anni. Per una traduzione francese abbastanza accurata, clicca sul rettangolo bianco in basso a destra. La traduzione in inglese dovrebbe apparire successivamente. Cliccate poi sul dado a destra del rettangolo, poi su “Traduzioni” e infine su “Traduci automaticamente”. Seleziona “Francese”. © Centro di volo spaziale Goddard della NASA

Un guscio di plasma espulso da una stella morente

Come spiega il comunicato stampa della NASA, la Nebulosa Piccolo Manubrio è classificata come nebulosa Nebulosa planetariaNebulosa planetaria Ma questo in realtà non ha nulla a che vedere con i pianeti e il nome risale a molto tempo fa Charles MessierCharles Messier e il suo catalogo di 110 oggetti del cielo profondo diffonderediffondere (ammassi stellari e nebulose nel senso del tempo) che l'astronomo formò dopo che furono bruciati dalle osservazioni di questi oggetti che potrebbero essere confusi con CometeComete. Gli strumenti dell’epoca fornivano solo immagini sfocate di quelli che per gli scienziati dell’epoca sarebbero stati pianeti. Più precisamente, è perché questi oggetti misteriosi che Messier catalogò tre secoli fa sembravano molto simili. UranoUrano Nei telescopi William HerschelWilliam Herschel Le chiamavano nebulose planetarie.

Nel caso di Messier 76, ora sappiamo che stiamo osservando un guscio di plasma in espansione espulso dalle instabilità RibelleRibelle da noi Stella giganteStella gigante La morte in rosso è ciò che alla fine è diventato Bianca donnaBianca donna È molto denso e caldo, con una temperatura superficiale di circa 138.000 gradi KelvinKelvino circa 24 volte la temperatura della superficie terrestre SullySully. Questo guscio si dissiperà presto rapidamente, sulla scala temporale di via Latteavia Latteacioè entro circa 15.000 anni.

READ  COVID-19: Informazioni sull'effetto mitigante di una buona dieta

La NASA commenta l’immagine di Hubble in questi termini:

L'M76 è costituito da un anello, che può essere visto dal bordo come la struttura dell'asta centrale, e due lobi su ciascuna fessura dell'anello. Prima che la stella si spenga, rimuovi l'anello GasGas E polvere. L'anello potrebbe essere stato scolpito con gli influssi di una stella che in precedenza aveva una stella di accompagnamento DualitàDualità. Questo materiale rimosso ha creato uno spesso disco di polvere e gas lungo il piano dell'oggettoRuota in orbitaRuota in orbita Dal compagno. L'ipotetica stella compagna non è visibile nell'immagine di Hubble, quindi potrebbe essere stata successivamente inghiottita dalla stella centrale. Il disco costituirebbe una prova forense di cannibalismo astrale.

Quando il disco viene compresso, due lobi di gas caldo fuoriescono dalla parte superiore e inferiore della “cintura”, lungo l'asse di rotazione della stella perpendicolare al disco. Sono azionati da un flusso di materiale simile a a tornadotornado Proveniente dalla stella morente, viaggia nello spazio a tre milioni di chilometri all'ora. È abbastanza veloce da viaggiare dalla Terra a… colorecolore In poco più di sette minuti! Questo ” SfogoSfogo Uno “starburst” piove sul gas più freddo e lento che è stato espulso all'inizio della vita della stella, quando era una gigante rossa. La radiazione ultravioletta della stella surriscaldata fa brillare i gas. Là colorecolore Il rosso viene daazotoazoto E blu daOssigenoOssigeno. »