Gennaio 27, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Arresto armato al Castello di Windsor dove la Regina stava festeggiando il Natale | globalismo

La polizia ha detto di aver arrestato un uomo armato dopo aver preso d’assalto i terreni del Castello di Windsor, alla periferia di Londra, dove Elisabetta II stava trascorrendo il Natale sabato, mentre i media hanno riferito domenica che il sospettato portava una balestra.




La Thames Valley Police ha detto di essere intervenuta intorno alle 8:30 ora locale e GMT a seguito di un avviso di sicurezza.

La polizia ha detto che un uomo di 19 anni di Southampton, nel sud dell’Inghilterra, è stato “arrestato con l’accusa di violazione di domicilio in un sito protetto e possesso di un’arma”. “Possiamo confermare che le misure di sicurezza sono iniziate poco dopo che l’uomo è entrato nel sito e che non è entrato in nessun edificio”, ha detto.

“I membri della famiglia reale sono stati informati dell’incidente”, ha aggiunto la polizia.

La regina Elisabetta II, 95 anni, sta trascorrendo le festività natalizie a Windsor, ora la sua residenza principale, Dopo aver rinunciato come fai di solito con Sandringham, nell’Inghilterra orientale, a causa del riemergere di Covid-19 nel Regno Unito a causa della variante Omicron.

Sua Maestà, nel giorno del suo primo compleanno dalla morte del marito Philip ad aprile all’età di 99 anni, è stata raggiunta sabato da diversi membri della famiglia tra cui i suoi figli Charles ed Edward e le mogli di quest’ultimo.

Secondo il Daily Mirror, il sospettato è stato avvistato dalle telecamere di sicurezza con una balestra. Una fonte della sicurezza ha detto al giornale che “gli elementi della sicurezza non credevano ai loro occhi”, aggiungendo che un importante apparato di sicurezza era stato schierato “per garantire la sicurezza della regina, che si trovava nella sua residenza personale”.

READ  È morto l'attore Sidney Poitier, la prima star nera di Hollywood

procedure di sicurezza

Secondo il quotidiano, dopo l’incidente è prevista una “rivalutazione significativa delle misure di sicurezza”.

Il Mail on Sunday sostiene che oltre alla balestra, il sospettato fosse dotato di una scala di corda utilizzata per attraversare le barriere metalliche. Ha spiegato che mentre gli archi sono considerati armi letali nel Regno Unito, indossarli non richiede alcuna licenza o registrazione.

Nei personalissimi auguri di Natale di quest’anno, registrati a Windsor e trasmessi sabato, Elisabetta II ha reso omaggio al defunto principe Filippo, fiduciosa che le mancasse.

La regina ha ridotto il numero di impegni dalla sua notte in ospedale a ottobre per un motivo non specificato.

© Reuters

Leggi anche

Elisabetta II annulla il suo tradizionale compleanno a Sandringham a causa del virus Corona

Nel suo messaggio di Natale, Elisabetta II ha confermato che le “manca” Filippo