Febbraio 27, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Apple riciclerà la fotocamera del 15 Pro Max

Apple riciclerà la fotocamera del 15 Pro Max

L’iPhone 16 Pro potrebbe integrare un teleobiettivo X5, che eviterebbe di creare un gap troppo ampio nella gamma. Secondo quanto riferito, Apple starebbe anche valutando la possibilità di aumentare le dimensioni dei suoi iPhone.

© 01net.com

Nel 2023, Apple ha creato un vero impatto con i suoi iPhone 15 Pro e iPhone 15 Pro Max. Fino ad ora il Pro Max era solo uno smartphone più grande, con i pro e i contro che conosciamo, ma questa volta il Pro Max è dotato di una diversa configurazione fotografica. L’azienda di Cupertino ha sostituito il teleobiettivo X3 con il teleobiettivo X5.

Apple lo ha addirittura chiamato Tetraprisma, in riferimento al gioco di riflessi all’interno del telescopio che invece di incorporare un unico angolo retto, fa sì che la luce venga riflessa quattro volte. secondo Voci su Macche conferma le precedenti indiscrezioni che andavano in questa direzione, l’iPhone 16 Pro integrerà infatti lo stesso sistema Tetraprism e beneficerà quindi dello zoom X5.

Abbastanza, sulla carta, per dare agli appassionati degli smartphone più piccoli la possibilità di godersi il divertimento del binocolo. Solo che, anche sul fronte delle dimensioni del telefono, Apple ha intenzione di apportare modifiche. Passeremo all’iPhone 16 Pro con diagonale da 6,3 pollici e all’iPhone 16 Pro Max con display da 6,9 pollici.

Forse i vantaggi dell’iPhone sono maggiori

La dimensione diagonale non è sempre sinonimo di aumento delle dimensioni dello smartphone, poiché i produttori possono giocare con i confini attorno allo schermo o anche con le proporzioni. Ma oggi le proporzioni dello schermo degli smartphone sono così uniformi e i bordi degli iPhone sono così sottili che è difficile immaginare come ciò non si possa tradurre negli iPhone Pro più grandi.

READ  Dopo 25 anni, si dice che Goldeneye 007 sia sul punto di fare un ritorno trionfante

Questa è anche la tesi che ha scelto Voci su Mac Ciò che sostiene si basa su documenti interni. D’altro canto non è da escludere che il progetto Apple possa ancora svilupparsi: l’iPhone 16 sarebbe, logicamente, ancora in pre-produzione.

fonte :

Voci su Mac